Aloe ferox (aloe amara)

In questo articolo voglio parlare dell’aloe ferox una pianta che, stando a recenti studi, offre diversi benefici per la salute.

Nativa dell’Africa, l’aloe ferox (nota anche come aloe amara) viene utilizzata come pianta medicinale da oltre 200 anni.

Devi sapere che l’aloe ferox è una pianta che cresce spontaneamente in Sudafrica, ma che -se la temperatura non scende al di sotto dello zero – può essere anche coltivata in casa.

L’aloe ferox

L’aloe ferox è una delle 250 specie di aloe presenti in natura. Appartiene alla famiglia delle liliacee. Si tratta di una varietà selvatica, dai fiori arancioni, che fiorisce in primavera.

E molto ricca di polisaccaridi, sali minerali, con proprietà che sono simili a quella della più conosciuta aloe vera, molte delle quali sono utili anche per il benessere.

E ricca anche di vitamine del gruppo B, in particolare di vitamine B1, B2, B6 e B12.

Rispetto alla specie più comune aloe vera, l’aloe ferox ha un sapore 20 volte più amaro, ed una maggiore concentrazione di nutrienti.

In virtù della sua composizione biochimica, questa aloe selvatica è ritenuta da molti una vera e propria «farmacia portatile». [1]

In questo articolo ti voglio illustrare quali sono i benefici  per la salute più importanti di questa pianta.

I suoi vari effetti benefici per la salute

Sei pronto? Seguimi per qualche minuto e sono sicuro che alla fine della lettura sarai in grado sapere come poter beneficiare delle sue proprietà. L’aloe ferox,

è un lassativo efficace

L’aloe ferox è nota soprattutto per i suoi rinomati benefici circa la pulizia naturale del colon e la sua azione depurativa su tutto l’organismo. [3]

Secondo un studio del 2004, l’aloe ferox è anche un’utile rimedio naturale per il trattamento della sindrome del colon irritabile.

Stando ai ricercatori, al 30% dei soggetti studiati ai quali era stato somministrato un estratto a base di aloe ferox avevano mostrato dei miglioramenti.

D’altro canto, solo l’1% di coloro ai quali era stato somministrato un placebo avevano mostrato dei miglioramenti.

Sulla base di questi risultati, i medici sono giunti alla conclusione che il fatto di assumere aloe feorx per quattro settimane può ridurre i sintomi dell’intestino irritabile. [2]

possiede molte proprietà, soprattutto analgesiche ed antinfiammatorie

Numerosi altri studi scientifici condotti sulle qualità di questa pianta, ne hanno dimostrato le sue proprietà,

  • analgesiche,
  • antinfiammatorie,
  • di guarigione delle ferite,
  • di immunomodulazione ed antitumorali,
  • nonché antivirali, antibatteriche e antimicotiche.

abbassa il colesterolo ed i trigliceridi

È stato dimostrato come il suo succo di aloe ferox sia in grado di abbassare il colesterolo ed i trigliceridi.

favorisce la produzione di linfociti

Da esperimenti condotti in laboratorio é emerso che l’aloe amara stimola la crescita non solo dei linfociti, che sono una parte importante dei meccanismi di difesa immunologica, ma anche delle cellule fibroblastiche della pelle, e delle cellule che costituiscono i tessuti connettivi e possono contribuire a lenire e guarire il tessuto anche del tratto intestinale.

da sollievo nelle allergie

L’aloe ferox può anche fornire un sollievo in caso di allergia: in uno studio effettuato sugli effetti dell’aloe su degli animali, sono stati significativamente migliorati i sintomi di infiammazione e muco nasale.

Occorre fare delle ulteriori ricerche, ma i risultati sino ad ora ottenuti sono incoraggianti.

aiuta a guarire le ferite

In alcuni studi  condotti sugli animali, l’aloe ferox si è dimostrata essere efficace nel guarire le ferite.

Uno studio del 2008, pubblicato nel Journal of Ethnopharmacology, ha messo a confronto dei composti di aloe ferox con dei composti di altre aloe: l’aloe ferox è risultata avere delle proprietà terapeutiche nella guarigione delle ferite, e d’aiuto nell’inibire la crescita microbica.

Ciò può essere dovuto alla sua somiglianza con l’aloe vera.

Le glicoproteine presenti ​​nel gel aloe ferox forniscono benefici per la guarigione e, dato che il gel è umido e appiccicoso, può contribuire anche ad isolare ed idratare le ferite, aiutando così il processo di cura.

altri suoi utili impieghi

Oltre che per questi effetti benefici, l’aloe ferox viene utilizzata per aiutare a trattare anche,

  • l’osteoartrite,
  • la febbre,
  • il prurito e le infiammazioni,
  • la colite ulcerosa,
  • l’asma,
  • gli effetti collaterali delle radioterapie,
  • le scottature,
  • il congelamento,
  • la psoriasi,
  • l’herpes labiale.

Potresti trovare l’aloe ferox anche nei cosmetici, nei prodotti per la cura della pelle ed anche nelle bevande.

Potresti essere interessato anche a:

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.

Questo articolo di Alberto R è stato pubblicato in data 30 ottobre 2017 e aggiornato in data 5 aprile 2018.

Sei pregato di leggere attentamente il disclamer medico  e l'informativa sulle affiliazioni.

Dov'é possibile approfondire l'argomento o acquistare prodotti a base di aloe ferox

Contenuti corrispondenti