Bicarbonato di sodio: usi e benefici

Lo troviamo in tutte le case perché é molto comune, costa poco ed è utilissimo. E’ il bicarbonato di sodio, uno dei sali più semplici e, allo stesso tempo più utilizzati nella vita quotidiana.

Tutti noi l’abbiamo utilizzato, sia per la nostra igiene personale, sia per le faccende domestiche o per cucinare. Proprio così, gli impieghi del bicarbonato di sodio possono essere moltissimi, ed anche i benefici che esso comporta sono svariati.

Affinché possiate conoscere meglio questo sale, quest’oggi  vi illustreremo i suoi benefici e i vari utili impieghi nella nostra vita quotidiana.

Che cos’è il bicarbonato di sodio

Il termine bicarbonato di sodio in realtà non è un termine corretto: il nome di questo elemento -la cui formula chimica è NaHCO3 –  é idrogenocarbonato di sodio o carbonato monosodico o carbonato acido di sodio, ed è un sale di sodio dell’acido carbonico.

E’ facilmente reperibile in commercio dove viene spesso chiamato anche solamente bicarbonato.

E’ un sale bianco inodore, non infiammabile e solubile. E’ presente in natura sotto forma di incrostazioni bianche o disciolto nelle acque.

Grazie alle sue numerose proprietà, tra le quali ricordiamo quelle antibatteriche, antifungine, antinfiammatorie, può essere utilizzato sia per la pulizia della casa che per alcuni trattamenti del corpo.

I benefici del bicarbonato di sodio

Come dicevamo, il bicarbonato di sodio è utile -per il nostro organismo -per la nostra casa -per la nostra igiene.

Per l’organismo. Iniziamo con i suoi benefici per il nostro organismo:

  • serve a calmare il mal di stomaco e ad aiutare la digestione,
  • uccide i funghi ed i parassiti,
  • calma il mal di gola ed i sintomi influenzali,
  • bilancia il pH alcalinizzando il corpo,
  • é utile per il trattamento delle infezioni alle vie urinarie,
  • aiuta il fegato,
  • riduce l’affaticamento muscolare,
  • elimina le impurità della pelle,
  • riduce il prurito da punture.

Per la casa. Inoltre é molto utile anche a casa nostra, in quanto,

  • elimina i cattivi odori,
  • serve a pulire a fondo pavimenti ed elettrodomestici,
  • serve a lucidare l’argenteria,
  • scioglie il ghiaccio.

Per l’igiene. Per quanto attiene invece alla nostra igiene personale,

  • elimina i cattivi odori del nostro corpo (usato come deodorante),
  • giova a pulire i capelli e ad eliminare la forfora,
  • sbianca i nostri denti.

I diversi possibili impieghi del bicarbonato di sodio

Come appena evidenziato, gli usi del bicarbonato sono moltissimi, sia per il nostro corpo che per la nostra casa. Scopriamo ora alcuni degli usi più comuni del bicarbonato di sodio.

come deodorante

Basta mescolare del bicarbonato di sodio con dell’acqua per creare una pasta da spalmare sotto le ascelle ed eliminare il cattivo odore del sudore!

come esfoliante

Il bicarbonato è un ottimo esfoliante sia per la faccia che per il resto del corpo. Aggiungete un cucchiaino di bicarbonato in mezza tazza d’acqua, e poi massaggiate la zona del corpo che vi interessa.

per il pediluvio

Acqua calda e bicarbonato: ecco il pediluvio naturale perfetto. Ammorbidisce la pelle, elimina i cattivi odori e combatte i funghi e i batteri nei piedi.

come shampoo naturale

Col bicarbonato di sodio è possibile creare uno shampoo fai da te in grado di eliminare il grasso dai capelli, li rinvigorisce ed elimina anche la forfora.

Allo stesso tempo, può essere utilizzato per lavare spazzole e pettini.

come dentifricio

Se volete avere un’effetto sbiancante ed un’alito fresco, unite il bicarbonato al vostro comune dentifricio. Attenzione però a non usarlo tutti i giorni perché può rovinare lo smalto dei denti.

contro bruciori di stomaco e indigestioni

Uno degli effetti benefici più conosciuti del bicarbonato, é quello di placare i bruciori di stomaco e indigestioni.

Sciogliete due cucchiaini di bicarbonato in un bicchier d’acqua e bevete: il bicarbonato andrà a sciogliere gli acidi presenti nello stomaco bloccando i reflussi e la sensazione di bruciore.

giova a fegato

Bere un bicchiere d’acqua e bicarbonato ogni giorno, oltre ad aiutare lo stomaco, equilibra il nostro pH (in quanto è una sostanza alcalina) aiutando il nostro fegato ad eliminare gli acidi dal corpo.

aiuta a toglie dalla pelle le schegge di legno

Il bicarbonato di sodio aiuta incredibilmente anche a togliere quelle piccole schegge di legno che si infilano nella nostra pelle provocandoci  dei fastidi e, che se non non vengono tolte, producono anche delle infiammazioni.

Mescolate un pizzico di bicarbonato in un bicchiere d’acqua e poi massaggiate la parte interessata. Le schegge scompariranno.

serve ad assorbire l’affaticamento muscolare

Il bicarbonato di sodio ha la capacità di assorbire l’acido lattico che si forma nei nostri muscoli dopo un’intenso sforzo.

In questo modo si sente una minore fatica e migliorano le nostre prestazioni. Anche in questo caso è sufficiente bere un bicchiere d’acqua e bicarbonato.

serve per le pulizie delle superfici

Versate del bicarbonato sulle superfici di, mobili, ripiani, cucina, e grattate con una spugna: le impurità e la sporcizia verranno eliminate.

Se volete, potete aggiungere delle gocce di olio essenziale per dare un tocco profumato alla vostra casa.

serve per la pulizia degli elettrodomestici

Col bicarbonato potete pulire dal grasso e dalle impurità, il vostro frigorifero, il microonde, la macchina del caffè, il bollitore del tè e la lavastoviglie.

Come per le superfici dei mobili, potete versare il bicarbonato sulle pareti degli elettrodomestici (spenti) e pulire con una spugna. Oppure potete creare un detersivo naturale con dell’aceto (molto utile anche per lavare i piatti).

Per la lavastoviglie, è consigliabile aggiungere una piccola dose di bicarbonato ad ogni lavaggio.

è utile per lavare frutta e verdura

Con il bicarbonato potete anche lavare frutta e verdura per togliere impurità e batteri.

Alcuni consigli e controindicazioni

L’assunzione di bicarbonato di sodio è completamente sicura, ma occorre fare attenzione a non superare le dosi consigliate.

Chi soffre di pressione alta, non può purtroppo assumere del bicarbonato in quanto quest’elemento alza la pressione sanguigna proprio come il sale comune.

Anche chi soffre di patologie gravi al fegato ed ai reni, non può assumere bicarbonato.

E’ inoltre sconsigliato alle donne incinte, alle donne in allattamento, ed ai bambini piccoli.

Il bicarbonato può contrastare con alcuni farmaci specifici, ed in questo caso è consigliato consultare il proprio medico.

Ti potrebbero anche interessare i seguenti articoli...