Come eliminare i vermi intestinali in modo naturale

Se non trattati adeguatamente, i vermi intestinali possono creare disturbi di vario genere, ed anche favorire l’insorgenza di patologie croniche.

Non è affatto raro che nell’intestino dell’uomo si annidino alcuni parassiti intestinali, i cosiddetti “vermi”, che possono causare disagi di diversa natura e che possono comportare una certa difficoltà ad essere eliminati.

Siano essi ascaridi, ossiuridi, giardia, o tenia (noto come verme solitario), sono sempre ospiti non graditi perché provocano dei fenomeni d’infiammazione ed irritazione delle pareti dell’intestino con conseguenti rilavanti carenze nei processi di assorbimento delle sostanze nutritive.

Quando si ha il sospetto di essere stati colpiti da un’infestazione di questo tipo, è necessario fare in modo di liberarsene al più presto, per evitare malesseri e complicazioni.

Anche per liberarsi dai vermi in modo naturale, preferibilmente facendo ricorso a prodotti a base di estratti vegetali e privi di additivi chimici, occorre una diagnosi esatta. La diagnosi spetta al medico.

Come i vermi possono infestarci

In che modo i parassiti intestinali possono infestare il nostro organismo

I vermi intestinali sono dei microrganismi che contagiano l’intestino.

Questa cosa avviene solitamente mediante l’ingestione di uova di questi parassiti attraverso carni poco cotte o crude, o attraverso il contatto con animali già infestati. 

Altre vie di contaminazione possono essere gli insetti, gli animali domestici, gli ambienti molto frequentati, mezzi pubblici e gli oggetti utilizzati da un grande numero di persone.

Quindi, una delle prime regole per prevenire questo tipo di parassitosi, è quella mantenere una scrupolosa e costante igiene personale.

Lavare le mani prima di mangiare o di toccare gli alimenti, sincerarsi della provenienza delle carni ed evitare di consumarle senza una cottura completa.

I sintomi legati ai parassiti intestinali

I sintomi legati alla presenza di parassiti intestinali

 

 

Un’infestazione di parassiti intestinali potrebbe non venire subito diagnosticata, in quanto non è sempre possibile renderci conto direttamente della presenza di vermi nelle feci.

Ma anche perché spesso i sintomi conseguenti possono essere difficilmente correlati a questo tipo di problema.

Comunque, la presenza dei parassiti può provocare forme allergiche, eruzioni cutanee e lacrimazione, raffreddori e congestioni nasali ricorrenti, mal di testa e disturbi simili a quelli della colite, dolori osteoarticolari e muscolari, stanchezza cronica e persistente, ansia, insonnia, eccesso o mancanza di appetito.

In sostanza, una serie di segnali non necessariamente del tutto riconducibili a un’infezione da parassiti intestinali.

Nella maggior parte dei casi i vermi intestinali colpiscono i bambini, sia per la maggiore loro vulnerabilità, sia per una minore loro attenzione nei confronti delle regole basilari di igiene.

Tuttavia, è piuttosto comune anche per gli adulti la possibilità essere infestati da questo tipo di parassiti, specialmente per chi viaggia spesso in paesi esteri dalle scarse condizioni igieniche o per chi non presta molta attenzione agli alimenti, ai metodi di cottura  dei cibi, e ad altri comportamenti che favoriscono lo sviluppo della parassitosi.

I vermi ed parassiti intestinali, se non  vengono trattati adeguatamente, possono svilupparsi in maniera preoccupante e provocare problemi di vario genere in tutto il nostro organismo, e anche favorire l’insorgere di patologie croniche.

Nei casi più gravi, i parassiti dell’intestino arrivano a contaminare gli organi vitali, il fegato, il cervello e il cuore.

Quindi è di fondamentale importanza saper eliminare i vermi (o prevenire la loro formazione) in modo naturale, in modo da risolvere i fastidiosi e pericolosi disturbi che questi comportano e per proteggere il nostro organismo liberandoci  definitivamente ed in breve tempo dai parassiti.

Prodotti naturali contro la parassitosi

Prodotti di origine naturale per contrastare la parassitosi intestinale

Dopo che il medico di fiducia diagnostica l’esistenza di parassiti intestinali, decide come contrastare i sintomi conseguenti e come eliminare il problema.

Ancorché ci siano diversi prodotti utili ad eliminare in modo naturale i vermi intestinali, anche in questo campo (seguendo le raccomandazioni del medico) infatti è possibile stabilire quale sia il trattamento più utile nel caso concreto solamente dopo aver individuato con precisione qual’é il tipo di parassita che è responsabile dell’infezione.

Ciò premesso, parleremo di alcuni di questi prodotti, poi parleremo anche degli alimenti che sono utili a prevenirli ed a eliminarli.

Prodotti specifici per eliminarli

Specifici prodotti per creare nell’intestino un’ambiente biochimico atto ad eliminare i parassiti intestinali

In commercio è possibile trovare diversi prodotti a base di ingredienti naturali -di origine vegetale – utili a eliminare i parassiti e a prevenirne la formazione: anche disintossicando con efficacia l’apparato gastrointestinale e l’intero organismo. Vediamone alcuni.

Detoxic

Detoxic è un prodotto formulato sulla base di ingredienti naturali: si tratta di un’integratore alimentare in grado di creare nell’intestino le condizioni atte ad eliminare i vermi intestinali.

Tra questi questi ingredienti, ci sono quelli aventi numerosi benefici effetti che sono ricavati dall’achillea, dalla centaurea minore e dai chiodi di garofano.

Una confezione di questo prodotto contiene 20 capsule. Un trattamento col Detoxic dura circa 30 giorni, che sono quelli sufficienti – grazie all’azione antinfiammatoria e riequilibrante dei suoi ingredienti – ad eliminare i parassiti e le uova, a proteggere gli organi interni, ed a permettere di riacquistare un’eccellente stato di salute. Vai al sito.

Germitox

Germitox é un prodotto di qualità, naturale al 100%.  Le capsule di Germitox contengono degli estratti naturali vegetali e non contengono dei composti chimici. Non necessita di prescrizione medica.

La sua formulazione infatti é a base di aglio nero, alghe marine, timo e cannella.

Disinfetta e purifica l’intestino senza effetti collaterali. Elimina i vermi, distrugge le uova, e protegge gli organi interni dai parassiti prevenendo complicazioni, infezioni e anemie.

In un mese di trattamento è possibile liberarsi dai vermi, e ritrovare una buona digestione e un’ottima forma fisica. Scopri di più sul sito ufficiale di Germitox.

Detoxase

Detoxase è un’ integratore alimentare purificante / disintossicante a base di estratti naturali di wasabi (conosciuta anche come ravanello giapponese) e lespedeza (pianta perenne nota soprattutto per le sue proprietà diuretiche e depurative).

E’ stato formulato per favorire la digestione, per regolarizzare le funzioni dell’intestino e svolgere un’effetto depurativo e drenante, liberando il corpo dall’accumulo di liquidi e di tossine.

Lo si assume, secondo le istruzioni, per dieci giorni. Non agisce specificamente sui parassiti ma sull’intero nostro organismo. disintossicandolo dagli effetti dell’alimentazione non equilibrata e dallo stress.

Per saperne di più, leggi la scheda del prodotto su Amazon.it.

Intensive Colon Cleanse

Intensive Colon Cleanse è un’integratore che è in grado di ripulire efficacemente l’intestino, sia dalle scorie, sia dall’eventuale accumulo di parassiti.

Secondo quanto dichiarato dal produttore, un trattamento di 10 giorni con Intenstive Colon Cleanse, permette di riottenere un colon sano e in salute.

Per saperne di più su questo integratore, visita il sito Weightworld.it.

Tutti questi prodotti,

  • sono di prodotti privi di composti farmaci e di sostanze chimiche,
  • sono adatti anche ai bambini,
  • sono acquistabili senza la necessità di ricetta medica, anche se si raccomanda sempre di chiedere consiglio al proprio medico curante, specialmente nel caso in cui siano in corso terapie farmacologiche o in presenza di patologie particolari.

Gli alimenti che favoriscono l’eliminazione dei parassiti

Aglio rosa

Imparare come eliminare i vermi intestinali in modo naturale significa anche prestare attenzione all’alimentazione, evitando di mangiare le carni crude, e cercando di avere sempre il massimo riguardo alle regole d’igiene.

Tra gli alimenti utili a prevenire e contrastare le infestazioni di parassiti, sono particolarmente indicati,

  • l’aglio e la cipolla crudi, antibatterici efficaci e naturali;
  • i chiodi di garofano;
  • i semi di zucca e di sesamo;
  • la curcuma, uno dei più potenti antisettici e disinfettanti;
  • lo zenzero, utile anche per combattere il senso di nausea e per favorire una corretta digestione.
Potresti essere interessato anche a:

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.

Questo articolo di Elisa è stato pubblicato in data 25 marzo 2018 e aggiornato in data 26 marzo 2018.

Sei pregato di leggere attentamente il disclamer medico  e l'informativa sulle affiliazioni.

Offerte sponsorizzate

Contenuti corrispondenti