Come eliminare la cellulite sulla pancia

Eliminare del tutto la cellulite, quella sulla pancia in particolare, è quasi impossibile. Ma ci sono dei rimedi che sono utili a “neutralizzarla”.

Cos’è la cellulite, come si forma, e in che modo si manifesta la cellulite addominale

Quella che comunemente chiamiamo cellulite, nel lingiaggio scientifico viene chiamata panniculopatia edemato-fibro-sclerotica (PEFS).

Si tratta di un’alterazione dell’ipoderma (tessuto sottocutaneo ) che consiste in un’aumento di volume abnorme delle cellule adispose nel tessuto che normalmente connette la pelle ai muscoli.

Si tratta di un fenomeno legato anche ai normali processi di invecchiamento e alla conseguente perdita di elasticità e tono dell’epidermide, anche se non è raro che compaia in giovane età, localizzandosi soprattutto su pancia, cosce, fianchi e natiche.

Oltre che un’alimentazione ricca di grassi, a degli squilibri ormonali e una vita troppo sedentaria può essere legata ad una gravidanza.  

Può anche dipendere da fattori ereditari, da una cattiva circolazione e da una eccessiva ritenzione idrica.

Si manifesta col caratteristico effetto “a buccia d’arancia”, costituito da piccoli noduli adiposi localizzati sottopelle, dall’aspetto estremamente sgradevole e spesso anche fastidiosi.

La cellulite è un problema estetico piuttosto fastidioso che si manifesta indipendentemente dal peso e dalla struttura fisica: ne possono soffrire in uguale maniera sia le persone snelle, sia chi ha qualche problema di peso.

In particolare è particolarmente spiacevole la cellulite sulla pancia, che affligge sia le donne che gli uomini, soprattutto con l’arrivo dell’estate, quando ci si prepara alle vacanze e nasce il desiderio di potersi “spogliare” con tutta tranquillità.

Ridurre o eliminare la cellulite non è facile, tuttavia se non si lascia passare troppo tempo dalla prima comparsa, esiste ancora qualche rimedio per ritrovare una forma armoniosa.

Prevenire e contrastare la cellulite addominale

La cellulite addominale è spesso legata ai problemi di sovrappeso. La cellulite sulla pancia si forma anche per il fatto di tenere posture scorrette.

Tende a presentarsi, o ad aumentare, nel periodo dello sviluppo, dopo la menopausa e durante la gravidanza, a causa degli sbalzi ormonali tipici dell’organismo femminile.

Comunque le cause precise della cellulite in generale e quindi anche di quella della pancia, non sono ancora del tutto note.

Ed é per questa ragione, perché non si conosce esattamente la sua causa di fondo, che eliminare del tutto la cellulite, quella sulla pancia in particolare è quasi impossibile. Ma ci sono dei rimedi utili a combatterla.

In particolare si pensa che possano costituire una valida prevenzione nei confronti della cellulite ed un valido metodo per ridurla anche,

  • un’alimentazione equilibrata,
  • una vita tranquilla,
  • una regolare attività sportiva.

Eliminare la cellulite sulla pancia con la dieta

Quindi, come eliminare la cellulite, quella sulla pancia in particolare? Non è semplicissimo, ma con un po’ di impegno e di costanza ci si potrà liberare, o ridurre al minimo questo antiestetico problema.

La prima regola è quella di prestare una maggiore attenzione all’alimentazione. E ciò al fine di disintossicare l’organismo e di favorire la naturale funzione del fegato di metabolizzare i grassi.

In questo senso, la base ideale per disintossicarsi, per ossigenare i tessuti, pet stimolare il metabolismo e per favorire la circolazione locale, evitando il ristagno dei liquidi e la formazione dei depositi di adipe, é

  • di privilegiare gli alimenti naturali e freschi, i cereali integrali, le verdure e la frutta,
  • di eliminare le pietanze troppo condite, gli zuccheri, gli alcolici e le bevande stimolanti,
  • di escludere dalla propria dieta tutti i cibi molto ricchi di grassi,
  • di prediligere gli alimenti naturalmente ricchi di acidi essenziali omega 3, omega 6, omega 9, vitamine e antiossidanti, quali il pesce, le mandorle, i mirtilli, il succo di limone: infatti i cibi contenenti gli acidi grassi monoinsaturi, svolgono un’azione contrastante contro i radicali liberi, riducono il gonfiore, ed inibiscono la formazione dei depositi adiposi.

L’alimentazione é di estrema importanza: tuttavia eliminare la cellulite sulla pancia non significa attenersi ad una dieta ferrea, ma vuol dire semplicemente seguire un’alimentazione corretta ed equilibrata.

Idratare adeguatamente l’organismo

Per comprendere come si deve eliminare la cellulite sulla pancia con efficacia, occorre tener presente che l’insorgere di questo problema nasce quando il nostro corpo tende a trattenere i liquidi e le tossine, creando i tipici gonfiori e i depositi di adipe sottocutanei.

Ne consegue che per stimolare il sistema linfatico  – che provvede al drenaggio dei tessuti e che, insieme al fegato, svolge un’azione depurativa – è importante idratare il nostro corpo assumendo ogni giorno una buona quantità di liquidi: almeno 2 litri di acqua fresca e naturale, oltre che a delle tisane depurative, a dei succhi di frutta, ortaggi ed a tè verde.

Svolgere una regolare attività fisica

Per eliminare la cellulite sulla pancia, o almeno per ridurla efficacemente, è necessario svolgere anche un leggero ma costante esercizio fisico.

Evitare il sovrappeso e mantenere il fisico in forma, significa an che potenziare il proprio sistema cardiovascolare, provocare un maggior apporto di ossigeno nel sangue e mantenere attivo il metabolismo.

Non è necessario sottoporsi a degli allenamenti stressanti ed a pesanti sedute in palestra. Un’attività aerobica praticata con costanza è più che sufficiente: nuoto, jogging, passeggiate a piedi o in bicicletta, ginnastica dolce.

Scegliere la pratica sportiva preferita è di aiuto a non perdere il ritmo ed a rispettare il programma di allenamento che ci si è prefissi. Ma anche adivertirsi.

Allo scopo di snellire i fianchi e di mantenere piatta la pancia –  alternando ai classici addominali, una ventina di minuti di esercizio cardio – si possono fare ottimi esercizi di fitness utilizzando la cyclette, l’ellittica, il vogatore, lo stepper, ma anche con la danza, il salto alla corda, l’hula hoop, il pilates e la camminata sportiva.

Scegliere un trattamento estetico

Per contribuire ad eliminare la cellulite sulla pancia, e per migliorare l’aspetto della pelle, può essere utile anche un trattamento estetico, da scegliere in base alle preferenze personali: i massaggi, l’applicazione di creme e sieri anticellulite, oppure dei trattamenti specifici presso un centro di estetica professionale.

Si raccomanda di evitare comunque l’impiego di un calore eccessivo, che potrebbe tendere a peggiorare l’effetto buccia d’arancia, e di orientarsi eventualmente verso delle tecniche di linfodrenaggio, e di prodotti a base di ingredienti naturali.

Evitare le situazioni stressanti

Per quanto non solitamente si presti molta attenzione a questo fattore, anche il fatto di saper gestire adeguatamente le situazioni di stress, aiuta ad eliminare la cellulite sulla pancia e in tutto il corpo, ma soprattutto aiuta a prevenirla e ad evitare che si ripresenti.

Infatti le continue e ripetute situazioni stressanti incrementano il livello di cortisolo nel sangue, il quale stimola a sua volta la produzione e l’accumulo di grasso.

Imparare a rilassarsi non è solo d’aiuto contro la cellulite, ma è utile anche a prevenire diversi problemi di salute, ed anche per raggiungere un livello di benessere ideale.

Alcuni trattamenti dolci particolari come, i massaggi, l’aromaterapia e la meditazione possono essere di aiuto per vincere lo stress e per raggiungere un eccellente livello di armonia psicofisica.

In generale comunque,

  • uno stile di vita equilibrato,
  • rispettando il ritmo sonno / veglia,
  • evitando di affaticarsi troppo sia per questioni di lavoro che personali,
  • è di aiuto per mantenersi in un eccellente stato di salute e per evitare di accumulare nell’organismo delle tossine,
  • e per contribuire a contrastare l’insorgere della cellulite.

Ti potrebbero anche interessare i seguenti articoli...