Coprimaterasso impermeabile: guida alla scelta

L’importanza di proteggere il proprio materasso viene spesso sottovalutata fino al momento in cui il materasso stesso è ridotto in condizioni tali che é oramai da cambiare. Se vuoi proteggere il tuo (e dovresti farlo) sarebbe opportuno che subito dopo averlo acquistato, tu iniziasi a pensarci su.

coprimaterasso

Sento di tante persone che usano il coprimaterasso per «rivestire» un materasso già obsoleto o, ancor peggio, per evitare che questo emani dei cattivi odori. Niente di più sbagliato:  il materasso, arrivati a questo punto, in queste condizioni va sostituito, non protetto. Il modo migliore per proteggere un materasso è di rivestirlo quando è ancora in buono stato con un coprimaterasso e -soprattutto in relazione a determinate esigenze- con un coprimaterasso impermeabile.

Quanto al tipo di coprimaterasso scegliere, dipende solo e unicamente dalle tue preferenze (oltre che dalle tue specifiche esigenze). Per aiutarti in ciò abbiamo predisposto una breve giuda alla scelta (in linea generale) di un coprimaterasso, in particolare di un materasso impermeabile. Alla fin fine, quando sai già a cosa ti serve, non è poi così difficile selezionare il prodotto più adatto per te.

A cosa serve il coprimaterasso, quello impermeabile in particolare

NB. Il coprimaterasso, non va confuso col correttore materasso (detto anche topper materasso o materasso sottile). Quest’ultimo viene utilizzato per aggiungere un’ulteriore strato (di norma spesso qualche centimetro) al proprio materasso per correggerne le intrinseche sue caratteristiche. Per un maggior approfondimento sui topper materassi ti rimando ai seguenti articoli:

I principali utilizzi ed i possibili vantaggi derivanti dall’impiego di un coprimaterasso sono legati alle esigenze,

  • di evitare di macchiare il materasso,
  • di tenere il materasso pulito,
  • di fornire un maggior comfort,
  • di proteggere il materasso dagli insetti e dagli acari della polvere,
  • di aumentare la durata del materasso sottostante,
  • di mantenere il materasso sempre asciutto.

Per tenere il materasso ben asciutto e protetto dai liquidi (quali sudore, bevande, ecc.) esistono degli appositi coprimaterassi impermeabili.

Perché un coprimaterasso impermeabile

I motivi per rendere impermeabile un materasso possono essere molteplici. Infatti, il materasso impermeabile,

  • costituisce un’utile barriera sopratutto contro i danni prodotti da sostanze e liquidi vari;
  • serve a salvaguardare il materasso delle persone ammalate costrette sa stare molto tempo a letto;
  • serve per chi soffre di incontinenza o enuresi legata legate o all’eccessiva produzione di urine durante la notte  o a una anomala attività della vescica;
  • serve a chi dorme con bambini piccoli o perché ha avuto brutte esperienze con i propri animali domestici;
  • impedendo i ai liquidi di venire a contatto col materasso lo preserva nel tempo, meglio di un semplice coprimaterasso (per questa ragione viene anche chiamato salvamaterasso o proteggimaterasso);
  • è  normalmente lavabile anche in lavatrice, mentre un normale materasso non è lavabile in lavatrice;
  • garantendo protezione al vostro materasso, vi permette di dormire  un sonno più rilassato.

L’importante è poter dormire su un giaciglio che non venga danneggiato dall’umidità.

Come scegliere i coprimaterassi, anche quelli impermeabili

In commercio si trovano dei coprimaterassi di tela cerata, in spugna cotone 100% con base in PVC, in poliuretano, questi ultimi di norma con una maggiore traspirabilità e morbidezza. Ci sono quelli con la zip, quelli coi quattro angoli elastici, quelli impermeabili, quelli antiacaro, ecc.

Come detto, tra i tanti tipi di coprimaterassi tra cui scegliere, la scelta dipende sopratutto da te e dalle tue esigenze personali. Ci sono però alcuni elementi da tenere in considerazione se vuoi fare una scelta ragionata,

  • la taglia: la taglia dipende da se il coprimaterasso sarà impegnato su un letto singolo, uno matrimoniale o ad una piazza e mezza;
  • il comfort: non sottovalutare il confort che il coprimaterasso ti può garantire. Ricordati che dormire bene significa vivere una vita più produttiva e non dover soffrire di tanti piccoli dolori che potrebbero comparire con un supporto insufficiente per il tuo corpo;
  • la filettatura: più è elevata la sua filettatura, cioé più punti sono cuciti sul coprimaterasso, maggiore è la sua qualità;
  • l’ipoallergenicità: tutti i coprimaterassi sintetici di solito sono ipoallergenici, ma sono anche meno traspiranti di quelli naturali; quindi fai attenzione ai materiali con cui sono fatti;
  • antiacaro: esistono specifici coprimaterassi pensati per chi soffre di allergia agli acari, e vuole porre una barriera isolante (il coprimaterasso, appunto) tra gli acari della polvere che si accumulano nel materasso e se stesso;
  • la traspirabilità: questa è una caratteristica importantissima sulla quale occorre ben riflettere prima di procedere ad un acquisto. Un coprimaterasso impermeabile, per forza di cose non offre il massimo della traspirabilità, mentre un coprimaterasso molto traspirante non è impermeabile ed in estate potrebbe non essere comodo dormir sopra un coprimaterasso che non traspira;
  • la facilità di pulizia: a seconda di quanto si utilizzi e sporchi il coprimaterasso, la sua facilità di pulizia (come, ad esempio, al possibilità o meno di lavare il coprimaterasso in lavatrice anche ad alte temperature), è una caratteristica che devi considerare e ponderare in base alle tue necessità;
  • l’asciugatura: le modalità di lavaggio e di asciugatura e di manutenzione dipendono della tipologia del materasso (quindi occorre seguire le istruzioni del produttore).

In conclusione, ti consiglio di non sottovalutare mai l’importanza che può avere per il tuo sonno anche un coprimaterasso: scegli bene!

Per ulteriormente aiutarti nella scelta, sottoponiamo alla tua attenzione alcuni coprimateriassi che la nostra redazione ha ritenuto particolarmente interessanti.

Le nostre recensioni

Coprimaterasso sanitario matrimoniale in 100% cotone di Carillo

coprimaterasso carillo

Funzionalità e morbidezza: con questo coprimaterasso vai sul sicuro, perchè è composto da una copertura impermeabile in pvc sotto un morbido strato di cotone. I due materiali permettono di stare tranquilli sia per quanto riguarda la resistenza (data dallo strato in pvc) ma  -cosa altrettanto importante- anche sul silenzio (garantito da suo strato in cotone). Inoltre, questo prodotto è provvisto anche dei quattro angoli elastici per mantenere il coprimaterasso sempre ben saldo e facile da posizionare sul letto.

Coprimaterasso impermeabile matrimoniale sanitario di Irge
coprimaterasso irge

Se sei alla ricerca di un coprimaterasso matrimoniale impermeabile sanitario, ecco il prodotto che fa al caso tuo! Si tratta di un’articolo  che è stato pensato innanzitutto per i bambini piccoli; ma che é adatto anche per tante altre esigenze. La sua composizione è stata studiata in maniera particolare perché possa essere il più adattabile possibile:  il lato sopra in 100% in cotone, e sotto una base in pvc. Le prove parlano chiaro: ha una resistenza all’acqua ineccepibile e nemmeno un’ombra di umidità. Un piccolo consiglio da esperto: se all’apertura del prodotto senti un odore di plastica, ti basterà un unico lavaggio con detersivo e ammorbidente, ad un massimo di 30 gradi. E il tuo letto sarà pronto a ogni evenienza!

Proteggi Materasso per lettino bambini di Savel

coprimaterasso impermeabile sovelUn coprimaterasso realizzato per far dormire sonni più sereni e tranquilli a te e al tuo bambino. Realizzato con uno strato spugnoso in cotone, ed una membrana in fibra cava siliconata di poliuretano allo scopo di assicurare migliore comfort e sicurezza. Perché questi due materiali? Il cotone perché è sicuro, assorbente e igienico (in più è rinforzato da un trattamento specifico anti-acaro per tenere lontano qualsiasi elemento nocivo al tuo piccino). E in più la grande novità di una membrana in poliuretano così sottile da essere impercettibile, e che rende questo coprimaterasso non solo altamente impermeabile ma anche fortemente traspirante. E ti consiglio di tenere bene a mente la parola “traspirante”, perché vuol dire  che potrai usare questo prodotto in qualsiasi stagione e a qualsiasi temperatura, senza doverti preoccupare che il tuo bambino possa soffrire il troppo caldo e sudare durante la notte. Come funziona? Non c’è niente di complicato: il proteggi materasso Savel va applicato al materasso come un tipico lenzuolo ad angoli ma ha, in più, una fermezza maggiore data da un’elastico che segue tutto il perimetro per dare una stabilità senza pari. Ultima nota di merito: finalmente un prodotto che si può comodamente lavare a casa propria ogni volta che si vuole, anche ad alte temperature (fino a un massimo di 95 gradi)!

Coprimaterasso impermeabile di Uniento

coprimaterasso impermeabile

Un coprimaterasso impermeabile che ha le misure di 90 x 200, e che ha la migliore qualità del cotone certificato OEKO-TEX® Standard 100. Se cerchi il prodotto più morbido e delicato, questa potrebbe essere l’opzione che fa al caso tuo. A rendere “fuoriclasse” questo coprimaterasso impermeabile è l’unione di tante qualità eccellenti: ovviamente il comfort, che quando si tratta di dormire è una qualità essenziale; ma poi anche la praticità (é lavabile in lavatrice ad alte temperature (fino a 95 gradi), che non si rovina nemmeno con l’assiduo uso assiduo dei una asciugatrice), e poi, giustamente l’impermeabilità:  il materasso non si macchia col sangue, la pipì,le  bevande gassate o altri liquidi danneggianti. Con le fettucce elastiche agli angoli, con questo coprimaterasso puoi dire addio alle fastidiose pieghe che si formano quando ti rigiri nel letto.

Potrebbe piacerti anche