Deodorante per ambienti «fai-da-te»

Sia che in casa ci trascorriate molto tempo, o che ci ritorniate dopo lunghe ore passate al lavoro, di sicuro vi piacerà stare in stanze fresche, che emanino un profumo rilassante che vi tenga lontano dagli stress della vita quotidiana.

deodorante per ambienti fai da te

Molti di noi hanno preso l’abitudine di far uso di appositi deodoranti per ambienti, di spray e di diffusori di aromi molto reclamizzati, ma spesso purtroppo contenenti anche molte sostanze tossiche, come i ftalati  (esteri dell’acido ftalico, solubili negli oli) i quali sono nocivi per noi e per l’ambiente.

Oggi sottoporremo alla vostra attenzione alcune soluzioni naturali, alternative ai prodotti preparati industrialmente che si trovano in commercio.

I deodoranti naturali fai-da-te per ambienti

Esaminiamoli, uno ad uno, questi deodoranti naturali fai-da-te per ambienti.

il deodorante al limone e rosmarino

Limone e rosmarino sono due elementi che sicuramente già avete in cucina. Vi serviranno anche per profumare la casa.

i suoi ingredienti

  • Un limone – acqua – due rami di rosmarino – a scelta, olio essenziale di vaniglia

come prepararlo

  • Basta versare in una ciotola dell’acqua fino a riempirla per 3/4.
  • Tagliate a fette un limone ed aggiungetele all’acqua, insieme ad un paio di rametti di rosmarino.
  • Se preferite, aggiungetevi anche alcune gocce di olio essenziale di vaniglia.
  • Posizionate la ciotola nella stanza che volete profumare, e questo deodorante per ambienti naturale farà il suo lavoro.
  • Questo preparato dura al massima due giorni.

il deodorante al tè verde

Con l’olio essenziale di tè verde possiamo ricavare un buonissimo deodorante, fresco e profumato, il quale è anche antifungino ed antisettico.

i suoi ingredienti

  • Acqua – succo di 1 limone – olio essenziale di tè verde.

come prepararlo

  • Non dovrete far altro che mescolare in una ciotola questi tre ingredienti.
  • Poi, per profumare le stanze della vostra casa, versate il tutto in una boccetta spray.
  • Bastano poche gocce di tè verde per profumare tutti gli ambienti.

il deodorante alle arance

Avete mai notato quanto profumati siano gli agrumi, e quanto spesso vengano utilizzati per aromatizzare creme e deodoranti. Proprio da uno di questi agrumi – l’arancia – si può ottenere un buonissimo deodorante per ambienti «fai-da-te».

i suoi ingredienti

  • Arancia – olio.

come prepararlo

  • Tagliate l’arancia a metà e poi scavate con un coltellino le due parti dell’arancia, togliendo tutta la polpa e facendo però attenzione a lasciare l’albedo centrale (per chi non lo sapesse, l’albedo la pellicola interna spugnosa, di colore bianco-giallognolo, della buccia dell’arancio).
  • A questo punto versate l’olio (va bene anche quello di oliva) all’interno della metà arancia per circa 3/4.
  • Lasciate riposare per circa 45 minuti in modo che l’olio venga assorbito dalla parte bianca della buccia e dall’albedo.
  • Terminata l’operazione, provate ad accendere l’albedo come se fosse uno stoppino di candela.
  • Ci vorrà qualche istante prima che si accenda ma, alla fine avrete una profumatissima candela che aromatizzerà la stanza.

il deodorante potpourri

Il potpourri non è altro che una mescolanza  – lasciata macerare a lungo  – di oli profumati, di fiori secchi e di spezie. Potrete facilmente realizzare un deodorante pot-pourri in casa coi  gli aromi che preferite.

i suoi ingredienti

  • Oli essenziali – fiori secchi – spezie

come prepararlo

  • Prima di tutto dovrete procurarvi dei fiori secchi.
  • Una volta raccolto il vostro bouquet di fiori, legatene gli steli e appendete il bouquet a testa in giù per alcuni giorni.
  • Quando saranno secchi, prendete i fiori e metteteli in un contenitore insieme ad alcune gocce di olio essenziale scelto.
  • Chiudete il contenitore, e lasciate che i fiori assorbano l’olio per alcuni giorni.
  • Dopodiché il vostro potpourri sarà pronto per essere posizionato nella stanza che preferite.
  • Basta versarlo in una ciotola e aggiungervi ancora alcune gocce di olio essenziale o – se preferite – aggiungervi delle spezie ed erbe a vostra scelta.
  • L’importante è bilanciare i profumi e trovare la combinazione di odori che più vi aggrada.

il deodorante al bicarbonato di sodio

Con il bicarbonato di sodio si possono fare diverse preparazioni fai-da-te- . Oggi vi proponiamo un deodorante per ambienti a base di bicarbonato di sodio.

i suoi ingredienti

  • Due cucchiai di bicarbonato di sodio – olio essenziale preferito.

come prepararlo

  • Versate, in una bottiglietta spray vuota, dell’acqua calda ma non bollente
  • Poi aggiungete i due cucchiai di bicarbonato di sodio.
  • Mescolate finché il bicarbonato non si sarà sciolto.
  • Dopodiché aggiungete dieci gocce del vostro olio essenziale preferito.
  • Potete utilizzare questo deodorante in tutte le stanze, magari scegliendo diversi oli essenziali a seconda della zona della casa (oli essenziali rilassanti in camera da letto e più vivaci in cucina).

il diffusore a bastoncino

Generalmente, questi bastoncini li potete anche trovate già pronti all’uso. Ma sarà molto più divertente se li realizzaerete da soli.

i suoi ingredienti

  • Oli essenziali – olio per bambini – bastoncini di bambù.

come prepararlo

  • Versate in un vaso delle gocce del vostro olio essenziale preferito (oppure unite più di una profumazione.
  • Riempite questo vaso di olio per bambini (un olio minerale profumato, che può essere applicato su qualsiasi pelle, per idratarla), ed infilatevi i bastoncini di bambù dall’apertura in alto, magari legandoli con un nastrino colorato per decorazione.
  • In questo modo gli oli essenziali si diffonderanno nella stanza attraverso i bastoncini di bambù.

Altri deodoranti naturali fai-da-te per ambienti

Oltre a questi semplici deodoranti «fai-da-te», ci anche sono molti altri elementi naturali che ci aiutano a profumare le nostre stanze. Ad esempio in commercio possiamo trovare anche:

  • Sacchetti di cedro completamente naturali, i sacchetti di cedro Li  potete trovare trovate in erboristeria, ma anche online. Contengono frutti e fiori di cedro, e sono utili per profumare i vostri armadi e tenere lontani i tarli.
  • Bastoncini di palo santo: il palo santo è un’albero aromatico che fiorisce a Natale e che proviene dal Sud America. Basta accendere la punta del bastoncino di palo santo per profumare tutta la casa.
  • Eucalipto: per ottenere un profumo fresco e vivace, appendete a testa in giù un bel mazzo di fiori di eucalipto e fateli seccare.
Potresti essere interessato anche a:

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.

Questo articolo di Stefania G. è stato pubblicato in data 12 ottobre 2017 e aggiornato in data 19 ottobre 2017.

Contenuti corrispondenti

Sei pregato di leggere attentamente il disclamer medico  e l'informativa sulle affiliazioni.