L’hula hoop, per dimagrire e per tonficare i muscoli divertendosi

L’hula hoop è un'ottimo attrezzo - troppo spesso sottovalutato - che, senza nulla togliere al divertimento nell'usarlo, é molto utile per dimagrire e per tonificare i muscoli.

L'hula hoop per dimagrire e tonficare i muscoli divertendosi

L’hula hoop e l’hula hooping 

L’hula hoop e l’hula hooping

L’hula hoop. L’hula hoop è un’attrezzo di forma circolare, solitamente in plastica, da far roteare attorno al corpo con dei movimenti che ricordano quelli della hula, la tipica danza polinesiana (il termine inglese hoop, significa invece cerchio).

L’hula hooping. Quando facciamo ruotare l’hula hoop costantemente attorno al nostro bacino, pratichiamo quell’esercizio fisico chiamato hula hooping, che in italiano potremmo definire come l’esercizio con l’hula hoop.

L’hula hoop e l’hula hooping ci possono far ricordare i giochi della nostra infanzia. Tuttavia, da qualche anno a questa parte, si sta assistendo ad una notevole rivalutazione di questi esercizi in ragione dei numerosi benefici che ci possono dare.

Se ti dicessimo, ad esempio, che grazie a questo cerchio potrai anche tonificare i muscoli e dimagrire, a quel punto l’attrazione verso questo “cerchio magico” potrebbe diventare fatale.

Infatti, sempre più spesso oggi l’hula hoop viene utilizzato per la tonificazione muscolare e per il dimagrimento, anche da parte di personaggi molto famosi e influenti: un nome su tutti? L’ex first lady degli Stati Uniti d’America, Michelle Obama.

fonte: hoopsrock.com

 

Ma come si fa a dimagrire ed a tonificare i muscoli con l’hula hooping ? Per arrivare a questo obiettivo, seguendo alcuni accorgimenti di natura pratica, si possono fare diversi tipi di esercizi.

Prima però occorre essere in grado di scegliere l’hula hoop giusto.

Come scegliere l’hula hoop

Come scegliere l’hula hoop più adatto

Anche se a prima vista può sembrare una cosa irrilevante, per fare esercizi fisici in modo adeguato, la scelta dell’hula hoop “giusto” è molto più importante di quanto si pensi.

Le dimensioni del cerchio incidono direttamente sullo sforzo da applicare al movimento riguardante l’esercizio che si sta facendo

Chi lo utilizza per fare degli allenamenti, di solito ne sceglie uno specifico per adulti.

Un hula hoop per adulti ha un diametro da circa 100 cm, e può arrivare a pesare poco meno di 1 kg.

L’importanza delle loro dimensioni, sta nella loro possibilità di assecondare più o meno bene i movimenti più ampi ed impegnativi.

Non si tratta comunque un fattore discriminante, in quanto se possiedi un hula hoop di dimensioni più ridotte, puoi comunque ottenere degli ottimi risultati nella tonificazione dei muscoli e nel dimagrimento.

Invece, con un cerchio dalle “giuste” misure potrai raggiungere un livello adeguato nel tuo workout (un tipo di allenamento intenso volto ad allenare tutta la muscolatura).

Gli gli esercizi con l’hula hoop

Quali esercizi si possono fare con l’hula hoop

Esistono molti esercizi per dimagrire che si possono fare con un hula hoop.

Il lato piacevole dell’esercitarsi divertendosi con questo tipo di attrezzo, sta nella possibilità di poter allenare differenti distretti muscolari, a seconda del tipo di esercizio che fai.

Ma è dato anche dal fatto che con questo attrezzo nulla è scontato: oltre il semplice movimento circolare delle anche, con l’hula hoop si possono fare numerosi altri esercizi.

Ne illustriamo alcuni.

1. esercizi di camminata, con affondi

  • Con la mano tieni l’hula hoop parallelo orizzontalmente al pavimento.
  • Inizia a sviluppare un movimento ampio del braccio, fino a farlo passare dietro la schiena cambiando mano.
  • Esegui il movimento di ritorno,e cambia nuovamente mano.
  • Insieme a questo esercizio eseguibile da fermo, potresti cimentarti, facendo una semplice camminata, con una camminata svelta, oppure con una serie di affondi.

2. esercizi con dei passi in avanti, e con dei passi all’indietro

  • Fai girare l’hula hoop facendo il classico movimento di rotazione delle anche.
  • A questo punto, è tutta una questione di coordinazione.
  • Quando il cerchio tocca la zona della pancia, accompagna il movimento con un passo in avanti, proprio come se stessi camminando.
  • Lo stesso movimento può essere fatto anche camminando all’indietro.
  • Attento però: invece di iniziare la camminata quando l’hula hoop tocca la tua pancia, attendi che il suo telaio tocchi la parte bassa della schiena.

3. esercizi con l’uso delle mani

  • Tieni l’hula hoop con la mano e distendila sopra la testa.
  • Aiutandoti con a mano, inizia a farlo ruotare.
  • Unisci le mani continuando a far girare il cerchio.
  • A questi movimenti puoi accompagnare il movimento delle anche a gambe unite o divaricate.
  • Puoi anche accompagnarli con qualche esercizio di squat, oppure con affondi, senza prestare attenzione al movimento delle anche.

Sono degli esercizi impegnativi, ma incredibilmente soddisfacenti.

Benefici e muscoli coinvolti

Quali muscoli vengono allenati esercitandosi con l’hula hoop

Oggetto affascinante e divertente, l’hula hoop. Ma anche impegnativo ed allenante. Ma quali sono i muscoli che l’hula hooping può allenare?

Con gli esercizio “giusti”  è possibile allenare praticamente qualsiasi distretto muscolare. Anche il collo, ma con molta attenzione.

Col classico movimento dell’hula hoop occorre fare un continuo spostamento delle anche.

  • Già con questo semplice movimento ti sarà possibile apprezzare il miglioramento nell’equilibrio e nella flessibilità del corpo.
  • Uno dei suoi principali benefici, non riguarda tuttavia la muscolatura ma la struttura ossea, in quanto l’hula hoop può essere utile per riallineare e stabilizzare la spina dorsale.

muscoli lombari ed addominali

Il movimento classico di chi utilizza l’hula hoop è un movimento circolare relativo.

  • La vita (cioè la circonferenza più piccola dell’addome, al di sopra dell’ombellico) e, infatti, quella genera un movimento di spinta in avanti ed indietro.
  • Il lavoro muscolare, quindi, è più accentuato nella zona della parete addominale e nei muscoli lombo-sacrali.
  • Fare questo movimento con regolarità – tra i 10 e i 20 minuti al giorno – consente di migliorare la resistenza dei muscoli della parte lombare della colonna, ed anche dei muscoli addominali.

muscoli delle gambe e dei glutei

E possibile integrare questo esercizio specifico con quello che prevede l’interessamento di altri distretti muscolari.

  • Durante l’utilizzo dell’hula hoop, infatti, è possibile eseguire anche degli esercizi di squat ed affondi.
  • Questi tipi di movimenti possono migliorare – e non di poco – anche la tonicità dei muscoli delle gambe e soprattutto dei glutei.

muscoli delle spalle e delle braccia

E’ possibile sfruttare i benefici degli esercizi con hula hoop anche per quel che riguarda la zona superiore del corpo.

  • Facendo roteare il cerchio con le mani, così come abbiamo visto negli esercizi precedentemente illustrati, è possibile ottenere anche un miglioramento della tonificazione muscolare a livello delle spalle e delle braccia.
  • Anche un’evidente miglioramento dell’elasticità delle articolazioni superiori è correlato a questo specifico beneficio appena descritto.
L’hula hop per dimagrire

L’hula hop per dimagrire

Il dimagrimento non passa solo dal numero delle volte che lo si impiega, e dalla costanza con cui si produce lo sforzo fisico, ma anche dal tipo di utilizzo effettivo.

  • Questo perché l’hula hoop può essere molto più utile se viene impiegato in modo localizzato, sui glutei ad esempio.
  • Infatti, l’azione continua dovuta al passaggio del telaio migliora la tonicità della zona trattata, aiutando lo scioglimento dell’adipe in accumulo.

In questi casi però bisogna avere una discreta preparazione, ed anche l’abitudine all’utilizzo dell’hula hoop.

Puoi partire dai piccoli accorgimenti sopra illustrati, per poi arrivare ad un utilizzo via via sempre più intrigante, e mai noioso dell’hula hoop.

Potresti essere interessato anche a:

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.

Questo articolo di Lorenzo T è stato pubblicato in data 25 dicembre 2017 e aggiornato in data 1 maggio 2018.

Contenuti corrispondenti

Sei pregato di leggere attentamente il disclamer medico  e l'informativa sulle affiliazioni.