Epilatori elettrici, quale scegliere

Prima di scrivere questo breve articolo abbiamo preso in considerazione circa una decina di epilatori elettrici che si trovano comunemente in commercio. Abbiamo esaminato le loro caratteristiche e le funzioni di ciascuno di essi, cercando di restringere la cerchia delle migliori opzioni di acquisto. Siamo quindi giunti redigere la lista di una manciata di epilatori elettici che ci sentiamo di consigliare.

Epilatore elettrico: ottimi risultati sulla pelle, senza dolore!

Per fare la nostra selezione abbiamo preso in considerazione le seguenti loro caratteristiche: prestazioni, durata, livelli di velocità, accessori. Ma abbiamo valutato anche le recensioni lasciate online sui forum, ecc.

Siamo convinti che i prodotti che abbiamo selezionato vi conquisteranno per la loro comodità d’uso e per i risultati ottenuti; risultati per i quali vi potrete vantare per almeno quattro settimane!

Epilatore elettrico, quale scegliere?

Come scegliere il giusto epilatore elettrico quando sul mercato ce ne sono così tanti?  E’ più facile di quanto crediate!

Innanzi tutto, dovete sapere che in realtà tutti gli epilatori elettici sono sostanzialmente simili quanto a principio di funzionamento. Detto in altre parole: tutti sono  composti da un certo numero di pinzette per strappare più in fretta possibile i peli superflui.

Certo, può sembrare doloroso sentire parlare, letteralmente, di strappare i peli di dosso. Ma non è così. Anzi, una volta che avrete preso l’abitudine di usare l’epilatore elettrico, lo sbarazzarsi dei peli superflui non vi sembrerà un «lavoro» lungo, ingrato e doloroso, ma, anzi, si ridurrà in una semplice attività da svolgere velocemente una volta al mese. Inoltre vi accorgerete che, quando comincerete a usare solamente questo metodo per depilarvi, avrete sempre meno bisogno di farlo.

In pratica, avrete gli stessi risultati di una ceretta, però senza tutto il pasticcio che produce la ceretta.

Perché un epilatore elettrico

Ci sono molte ragioni per scegliere di depilarsi con questo strumento rispetto ad altri metodi. Qui di seguito delineiamo le ragioni più comuni per cui la maggior parte delle persone acquista e utilizza gli epilatori elettrici.

Leggerle potrà forse farvi sapere se un epilatore fa, o non fa, per voi.

  • la primissima ragione è di natura economica. Certo, dovrete fare un’acquisto iniziale un po’ dispendioso ma, una volta fatto, non dovrete comprare più nient’altro: niente ceretta, niente rasoi. Inoltre provate  a pensare a quanto potrete risparmiare se non dovrete più andare dall’estetista ogni volta che vorrete depilarvi.
  • Avete una pelle sensibile? La ceretta e le creme per la rimozione dei peli superflui possono creare dei danni alla pelle, soprattutto se questa è molto sensibile ed irritabile. L’impiego di un epilatore non causa, invece,  nessuno di questi problemi.
  • Pensate che sia doloroso? Dopo la prima depilazione, riscontrerete che utilizzare un epilatore è molto meno doloroso rispetto ad altri metodi. Ci sono comunque degli accorgimenti per diminuire il dolore; ad esempio: eplilarsi sotto l’acqua calda (se disponete di un epilatore wet), passare un po’ di borotalco o mettere del ghiaccio sulla pelle prima e l’epilazione, ecc… Con il tempo comunque ci si abitua al pizzicare che si sente ogni volta che l’epilatore passa su una zona, e considera poi che rendendo i peli più deboli farai meno fatica a strapparli.
  • Volete depilarvi velocemente ed efficacemente? Se siete stufe di aspettare che le creme depilatorie facciano effetto, e se neppure dall’estetista avete tempo per aspettare, allora un epilatore elettrico fa al caso vostro. Inoltre, vi accorgerete subito che la ricrescita sarà più morbida e liscia e che potrete attendere almeno 2-3 settimane tra una depilazione e l’altra.

Epilatore elettrico vs ceretta

Ceretta. Nonostante sia una fonte di un’incredibile dolore, la ceretta ha tantissimi fan.  Per quale ragione?

Forse perché quello che conta di più è il risultato che si ottiene. Con la ceretta si hanno gambe lisce e vellutate per un discreto periodo di tempo.

Ma la ceretta ha sicuramente anche degli inconvenienti. Prima di tutto occorre frequentemente andare al centro estetico. Certo, puoi anche provare con i kit fai da te ma, comunque é un dispendio di tempo e soprattutto di soldi. Inoltre se fai la ceretta a casa, può risultare anche molto complicato in quanto non è certamente un lavoretto facile facile. E poi, anche se meno costoso, è difficile che tu possa raggiungere gli stessi risultati del lavoro fatto da un professionista. Ok, l’aspetto positivo è che puoi farlo con la privacy delle tue quattro mura domestiche.

Epilatore elettrico. Rimuovendo il pelo alla radice otterrai una loro ricrescita più lenta e più fine. Lo stesso risultato lo puoi avere con un epilatore elettrico con il vantaggio, in questo caso, di poterlo usare su tutta la superficie del corpo. Esatto, viso incluso! Inoltre, l’epilatore elettrico è la scelta ideale per chi ha una pelle sensibile perché non produce nessun effetto irritante. E dopo il suo costo iniziale d’acquisto, non dovrete mai più spendere nemmeno un centesimo.

L’epilatore ed il depilatore

Molte di noi non sanno quale sia la differenza tra un epilatore ed un depilatore. Devo confessare che anche io ero tra queste!

Ebbene, l’epilazione, come abbiamo visto sopra, estirpa i peli alla radice. La depilazione (che si fa con rasoi elettrici o con le lamette) invece, taglia solo i peli superficialmente.

Nota: esistono epilatori che permettono di cambiare la testina per poter anche depilare, quindi diventare una sorta di rasoio elettrico.

Epilatore a luce pulsata

L’epilatore a luce pulsata è un epilatore che, invece di strappare i peli, li riscalda con un raggio di luce pulsata che indebolisce il follicolo pilifero fino a non farlo più ricrescere.  A differenza del tradizionale epilatore elettrico, quello a luce pulsata richiede più di una seduta perché si vedano gli effetti. Può funzionare discretamente bene nelle persone con peli scuri e carnagione chiara, ma, da quanto abbiamo potuto osservare, non altrettanto bene nelle persone che hanno peli chiari. Misteri della fisica!

Guida alla scelta dell’epilatore migliore

  • Rimozione dei peli. Come abbiamo visto sopra, l’epilatore deve essere in grado di rimuovere i peli dalla radice, e non limitarsi al solo taglio alla superficie della pelle. Altrimenti non è un epilatore ma un depilatore. La rimozione  dei peli alla radice determinerà una finitura più liscia, e vi  lascerà più tempo tra un’epilazione e l’altra.
  • Pinzette. Scegliete un epilatore che abbia molte pinzette. Maggiore è il numero di pinzette che rimuovono i peli, più breve sarà la sessione di depilazione. Ovvio, no? Le testine un tempo erano soltanto di acciaio ultimamente però molti marchi hanno deciso di adottare anche la ceramica (che hai il vantaggio di essere anallergica, di non arruginirsi e di essere più delicata nell’epilazione).
    Pulizia. L’igiene è sempre importante. Scegliete un epilatore facile nella manutenzione, in particolare dev’essere facile da pulire. Esistono tanti modelli che, per tenerlo pulito, richiedono semplicemente un risciacquo. Così sarà sempre pronto per l’uso.
  • Modalità wet/dry (bagnato/secco). Un epilatore con la duplice modalità bagnato / secco può essere utilizzato, sia sotto la doccia, che lontano dall’acqua, ed è molto più versatile. Tenete a mente che, utilizzando l’epilatore sotto la doccia, avrete i pori dilatati e, in generale, la cosa renderà l’intero processo meno doloroso e meno fastidioso.
  • Variazioni di velocità. Altra funzione utilissima: la variazione di velocità. Anche se la maggior parte degli epilatori funziona con due diverse velocità, ne esistono alcuni anche ad un’unica velocità. Sarete subito d’accordo con noi, che due velocità, oltre a essere adatte alle diverse parti del corpo, sono anche molto più efficaci.
  • Alimentazione con cavo o senza. Altra scelta da fare: con o senza filo? Nel primo caso, l’epilatore potrebbe essere alimentato, ad esempio, da un paio di pile di tipo “AA”. Nel secondo caso, alimentato da pile interne, ricaricabili.  La scelta tra le due opzioni è una scelta abbastanza personale. Può darsi che -per pura vostra preferenza- vi sentiate più a vostro agio con un tipo piuttosto che con l’altro. Tenete però presente che, ovviamente solo quelli wireless (sia con pile di tipo “AA” che quelli con pile interne) possono essere usati sotto la doccia. Questo potrebbe essere  la ragione decisiva per farvi scegliere un modello piuttosto che l’altro (almeno per me è stato così!). Ma, in ogni caso, a parte questa piccola differenza, funzionano entrambi nella stessa maniera.
  • Componenti aggiuntivi.  Molti componenti dei componenti aggiuntivi con cui vengono forniti gli epilatori sono indispensabili perché hanno qualcosa che manca ai soliti strumenti tradizionali. Tra questi, ad esempio, noi raccomandiamo i modelli di epilatori dotati di un tappo di efficienza (che aiuta a mantenere l’apparecchio nella posizione ottimale, rispetto alla superficie della pelle, e che consente un perfetto risultato di epilazione). Questo accessorio rende la  depilazione molto meno dolorosa, e rende in generale tutto più facile. In secondo luogo, assicuratevi che il vostro modello abbia anche una luce interna. Questa serve ad illuminare ed a raccogliere anche i peli più piccoli e sottili: grazie a questo piccolo “accorgimento”,  otterrete  una depilazione più approfondita e di più lunga durata. Ci sono poi le testine refrigeranti che servono per raffreddare la zona epilata eliminando la sensazione di fastidio, gli epilatori con getto d’aria incluso, sempre per diminuire il dolore. Alcuni danno in dotazione un guanto esfoliante per trattare la pelle prima di epilarti. Tutti gli accessori correlati, come i guanti per il raffreddamento e la testina massaggiatrice, non fanno altro che rendere la vostra depilazione il più comoda e piacevole possibile. Sta dunque a voi scegliere il modello con il maggiore quantitativo di “aggiunte”  adatte alle vostre esigenze in modo da rendere il processo di epilazione il meno doloroso e il più efficiente possibile.

I migliori (a mio giudizio) epilatori per donne

Philips HP6401 Satinelle

eplilatore-elettrico

Con l’epilatore Philips Satinelle avrete gambe lisce e vellutate per tante settimane.

Questo modello infatti rimuove i peli dalla radice senza quei dolori prodotti dalla ceretta. Se non aveste mai usato un epilatore, non preoccupatevi, questo è uno strumento facile da utilizzare ed estremante semplice, anche nel design. Inoltre, agisce in modo estremamente delicato sulla pelle, tanto che potete utilizzarlo su tutto il corpo, dalla testa ai piedi.

I due elementi che lo rendono facile e comodo da usare sono, innanzi tutto il fatto che abbia una presa ergonomica la quale non vi farà mai sentire la difficoltà di usarlo anche in zone difficili da raggiungere. In secondo luogo, ha due velocità tra cui poter scegliere, con i vantaggi che ciò comporta (e di cui vi abbiamo appena parlato).

L’epilatore Philips Satinelle rimuove anche i peli più corti, arrivando fino a quelli di appena 0,5 millimetri. E’ composto da 21 dischi ipoallergenici, e da una testina lavabile, la quale è rimovibile per garantire una migliore igiene.

Il tappo efficienza, consente di utilizzare l’epilatore anche su aree ad alta sensibilità del corpo, tra cui ginocchia, caviglie, ascelle, e la linea di bikini. Potete poi, con la semplice pressione di un pulsante, scegliere tra le due velocità, avendo in tal modo la garanzia di una sua azione “gentile” ed efficiente. La modalità più delicata, vi permette di agire con cura anche sulle aree sensibili senza dovervi mai preoccupare di possibili irritazione. Con questo epilatore Philips, non dovrete mai sopportare delle irritazioni, tagli, o rossori di rilievo: tutte quelle cose fastidiose che avevate utilizzando rasoi, cere o sostanze chimiche per eliminare i peli superflui.

Epilatore e Trimmer Panasonic ES-ED90-P umido/secco

Panasonic ES-ED90

La Panasonic propone alle donne un dispositivo multi-funzionale, wet/dry, lavabile al 100%  che consente di avere le gambe lisce a lungo. Il modello ES-ED90, ha un motore a velocità doppia, e conta ben sei accessori che non servono solo per la depilazione, ma anche per le attività di pedicure.

La testina del rasoio è dotata  di una lama ipoallergenica e di pinzette, sicure anche sulle pelli più sensibili. Questo epilatore è anche dotato di trimmer (funzione rasoio): un’accessorio facilissimo da montare che viene utilizzato per catturare i peli “randagi”, ed anche per sfoltire e mantenere la zona bikini.

La forma di questo epilatore è più larga del solito. Ciò lo rende perfetto per  poterlo usare con tranquillità sia per le gambe che per le braccia.

Inoltre, la  sua completa impermeabilità ve lo farà amare ancora di più, dal momento che potrete usarlo ovunque, che sia sotto la doccia o dentro la vasca, senza aver paura di rovinarlo.

Una luce LED incorporata, vi permetterà di “catturare” anche i peli più corti e più sottili che, solitamente, sono difficili da vedere.

Gli accessori pedicure dell’apparecchio sono in grado di aggiungere alla  “funzione epilatore” la “funzione pedicure”: infatti semplicemente aggiungendovi la testina adatta fornita tra gli accessori, potrete anche rimuovere la pelle ruvida e secca dei piedi. Insomma, un praticissimo due in uno. Niente male!

Nel kit è inclusa una pratica custodia da viaggio ed una spazzola per la pulizia. Utilizzarlo è facile e veloce. Potete abbinarlo anche con il gel, il sapone, o la schiuma, ma non dimenticate che l’apparecchio si può usare come preferite, anche da solo.

Braun Silk-épil 5 5-280 Epilatore Elettrico

Braun Silk-Épil 5 Power 5-329

Sicuramente avrete già sentito parlare della marca Braun il  nome forse più conosciuto per quanto riguarda i rasoi. La Braun  non scherza però nemmeno per gli epilatori elettici!

Si è specializzata in prodotti solidi, con una personalizzazione/regolazione delle velocità,  caratteristiche questa che  che si è sempre fatta molto apprezzare.

Con questo modello sarete in grado di rimuovere in modo sicuro e facile peli sottili fino a 0,5 millimetri  (quanto un granello di sabbia) dalla radice, lasciando la pelle super liscia  fino a 4 settimane. La sua illuminazione Smartlight vi aiuterà a trovare facilmente anche i peli più nascosti e difficili da “prendere”! Inoltre potrete subito constatare che con questo apparecchio l’epilazione non può che definirsi dolce. Dispone infatti di un “sistema di comfort”  (combinazione di rulli ad alta frequenza e un guanto di raffreddamento) in grado di lenire la pelle nello stesso momento in cui avviene la depilazione.

L’epilatore elettrico Braun Silk- Epil 5 5-280 viene fornito con tre accessori, una testina di rasoio, un cappuccio trimmer ed un tappo di efficienza. Il design di questo epilatore consente un’ottimo contatto con la pelle e per la prestazione più delicata al mondo.

Conclusioni

Se siete alla ricerca di un’epilatore elettrico di buona qualità,  potete tranquillamente prendere in considerazione  uno di quelli appena segnalati:  tutti sono precisi, affidabili,  facilissimi da usare, anche  da parte di chi prima non ha mai tenuto in mano un’epilatore elettrico.

Nessuno  potrà indicarvi quale  sia per voi l’epilatore migliore in assoluto: dovrete scegliere (tra quelli che vantano le migliori referenze) quello che maggiormente vi pare adatto a soddisfare le vostre esigenze e preferenze.

Approfondimenti