Eyeliner, croce e delizia delle donne: consigli, recensioni ed offerte

Il mondo degli eyeliner è davvero vasto, ed a volte può essere difficile trovare la formulazione che più si addice al viso di ogni donna ed alla manualità nell'applicarlo.

L’eyeliner è quel tipo di  cosmetico che meglio incarna il detto “croce e delizia” di ogni donna. Ciò dipende dal fatto che spesso, nonostante gli sforzi e i numerosi tutorial studiati innumerevoli volte, il risultato finale non è esattamente quello che vorremmo. A volte nemmeno dove lo vorremmo.

eyeliner

L’eyeliner

L’eyeliner

L’eyeliner é un cosmetico da applicare attorno agli occhi come una linea, in modo da farli apparire più grandi o più evidenti.

Aggiunto al make up, dona un tocco di classe inimitabile, ed un’allure di pura eleganza.

Non è sempre facile applicarlo come si vorrebbe ma, come succede con ogni cosa, aiuta moltissimo fare della pratica: quindi con un po’ di esercizio anche l’applicazione dell’eyeliner può diventare meno ostica.

In rete tra l’altro, si possono trovare anche molti spunti interessanti sul come applicarlo servendosi di cucchiai, di nastri adesivi, ed di altri oggetti di uso quotidiano da utilizzare come guide per la sua stesura: battute a parte, con qualche accorgimento, un po’ di pazienza, e la mano ferma si possono raggiungere dei buoni risultati.

Aiuta anche la scelta del prodotto più adatto alle proprie capacità (e magari anche al proprio tipo di pelle).
Con questa guida cercheremo di dare alcune dritte ed alcuni consigli sul come scegliere l’eyeliner giusto e sul come applicarlo.

I vari tipi  di eyeliner

Quali sono i principali tipi di eyeliner

Come dicevamo il mondo degli eye-liner è molto variegato. Entriamo allora in questo mondo prendendo in esame i principali tipi-

L’eyeliner a punta fine

Questo tipo di eyeliner ha una punta molto sottile, che permette di delineare l’occhio in modo elegante ed estremamente discreto. Di contro, richiede una certa manualità di cui non tutte siamo dotate, specialmente chi è alle prime armi. Tuttavia questo piccolo ostacolo non deve scoraggiarci: se la linea non è super precisa, si può sempre sfumare il tratto con un pennellino, per un effetto smokey molto leggero.

L’eyeliner con applicatore in feltro

In questo tipo di eyeliner, l’applicatore non è molto sottile in quanto assomiglia alla punta di un pennello, più largo alla base, per finire con l’estremità a punta. Questi tipi di eyeliner sono perfetti per chi ama il make up stile anni ‘60, in cui il tratto sulla palpebra era molto spesso.

L’eyeliner a penna

Senza dubbio questo è il tipo di eyeliner indicato per le beginners, perché facile da maneggiare durante l’applicazione. Assomiglia ad un pennarello con una punta in feltro, e permette di regolare la fuoriuscita del prodotto, per evitare della sbaffature. Si caratterizza per il tratto leggero.

L’eyeliner in crema

L’eyeliner in crema lo si preleva da un vasetto tramite un pennellino; il vantaggio di questa formulazione sta nel fatto che é possibile regolare la larghezza del tratto sulla palpebra scegliendo lo spessore del pennello. Di conseguenza, acquistando pennelli diversi, sarà possibile modificare il proprio look a seconda del mood (umore) del momento.

L’eyeliner liquido

L’eyeliner liquido, applicato con un pennello, permette di disegnare dei tratti intensi, per un look brillante ad effetto lucido.

L’eyeliner in polvere

L’eyeliner in polvere viene venduto in vasetti, e si presenta appunto come una polvere. Si applica con un pennello inumidito per un effetto molto leggero e delicato. Il tratto non ha una definizione molto forte, ed è quindi adatto a chi preferisce i look da giorno molto sobri.

L’eyeliner a matita

L’eyeliner a matita ha il vantaggio di essere molto pratico, esattamente come una matita. Applicando una pressione più o meno forte, ed effettuando più passate, è possibile realizzare diverse tipologie di tratto. Chi è abituato ad usare la matita per gli occhi lo troverà molto facile da usare.

L’eyeliner in gel

Questo tipo di eyeliner è contenuto in vasetti e,  per realizzare un tratto che sia il più preciso possibile, deve essere applicato necessariamente con dei pennelli specifici: il gel, infatti, se non applicato correttamente può sbavare sulla palpebra, per il fastidioso effetto panda.

L’eyeliner colorato

L’eyeliner colorato è un tocco davvero originale per il make up. Perfetto per il trucco da sera, questo tipo di eyeliner si stende sopra un tratto di matita nero precedentemente tracciato come guida.

L’eyeliner in glitter

Come l’eyeliner colorato, quello in glitter aggiunge un dettaglio brioso al look. Basta un semplice tratto luccicante per trasformare un trucco soft in un make up che non passa inosservato. Data la particolarità del suo finish, è più idoneo al look da sera.

Come va applicato

Come applicare l’eyeliner in modo appropriato

Come abbiamo già detto, applicare l’eyeliner non è un’operazione impossibile, basta un po’ di pratica e di pazienza. Ma giova anche sapere cosa sta bene, e cosa sta meno bene, sul proprio viso.

Vediamo allora come – in base alla forma dell’occhio – applicarlo in modo impeccabile.

Occhi piccoli

L’eyeliner può essere un valido alleato per aiutare a dare la sensazione di un occhio più aperto a chi ha occhi piccoli.

Basta realizzare una linea sottile che parte da metà occhio verso l’esterno, chiudendo con la classica “codina” all’insù.

Se a questo tratto si abbina un ombretto chiaro, l’effetto è ancora più deciso. L’importante è che i due tratti siano quanto più uguali possibili, per evitare una spiacevole asimmetria e l’effetto strabico.

Occhi grandi

Chi ha occhi grandi ha la fortuna di poter utilizzare l’eyeliner come preferisce: tratto piccolo, tratto spesso, look anni ‘60 e cat’s eyes.

Potete davvero dare sfogo alla vostra creatività e manualità.

Occhi a palla o tondi

Per correggere l’effetto dell’occhio a palla, è necessario applicare l’eyeliner sia sulla parte superiore che sulla parte inferiore dell’occhio.

Gli occhi tondi invece tendono a calare verso la parte esterna, quindi i make up artist consigliano di applicare la riga di eyeliner solo nella parte inferiore, optando per un ombretto con effetto chiaroscuro nella parte superiore della palpebra.

Come fare la linea

Il procedimento per realizzare correttamente una linea con l’eyeliner

La prima cosa che serve per applicare bene l’eyeliner è uno specchio che ingrandisca le immagini; in questo modo potrete vedere bene non solo l’occhio, ma anche le eventuali imprecisioni da correggere.

Se siete alle prime armi, assicuratevi anche di poter poggiare i gomiti su una superficie stabile, in modo di aiutarvi a sostenere il movimento della mano ed evitare delle sbaffature.

I make up artist consigliano di creare una base di cipria prima di applicare l’eyeliner, così che questo non coli e duri più a lungo.

Una volta che avrete compiuto tutte queste operazione preliminari, potete procedere all’applicazione vera e propria.

Mantenendo la testa sempre con la stessa inclinazione, procedete parallelamente a destra e a sinistra, realizzando come prima cosa la parte esterna della linea, quella con la virgola.

Evitate di tirare l’estremità dell’occhio, deformerete il suo profilo naturale e quindi l’effetto finale.

A questo punto, allungate il tratto verso la parte interna, sempre procedendo parallelamente a destra e a sinistra; man mano che vi avvicinate verso l’angolo interno dell’occhio, diminuite la pressione, per ottenere il tratto finale sottile e preciso.

Un “trucco” per applicare l’eyeliner facilmente

Anziché realizzare una linea intera, disegnate dei piccoli tratti separati lungo la rima ciliare e poi uniteli l’uno all’altro.

Con tratti brevi sarà più difficile sbaffare e l’effetto finale sarà davvero naturale.

Questa tecnica è perfetta per tutte le formulazioni di eyeliner e per tutti i colori.

Ripetete l’operazione per ottenere un tratto più spesso e marcato, per look decisi e ed audaci.

I best sellers

Eyeliner: i best sellers del web

Master Precise Liquid Eyeliner di Maybelline

Master Precise Liquid Eyeliner di Maybelline

Master Precise Liquid Eyeliner di Maybelline è perfetto per creare curve di precisione che definiscono lo sguardo.

Il punto di forza? L’applicatore in penna da 0,4 millimetri garantisce un tratto ultra fine, e ovviamente preciso.

La sua formula innovativa ad inchiostro ultrapigmentato assicura una colorazione intensa, una lunghissima durata e un’applicazione facile e scorrevole.

Non secca e non sbava, praticamente l’ideale per chi non si è mai cimentata nell’applicazione dell’eyeliner.

L’impugnatura, a penna, rende l’applicazione semplice come stendere un tratto di matita per occhi.

Disponibile in quattro varianti colore, dona un tocco ultra elegante a qualsiasi look.

Deborah Milano Eyeliner 24 ore Waterproof

Deborah 24Ore Waterproof Eyeliner

Deborah Milano Eyeliner 24 ore Waterproof è un eyeliner liquido con punta flock ultrapreciso.

L’applicatore da 0,2 millimetri permette di realizzare tratti ultrafini, anche sulla parte inferiore dell’occhio, con spessori modulabili in base alla pressione e al numero di applicazioni.

Il colore, intenso e con effetto lucido, è garantito dai pigmenti di elevata qualità utilizzati, tutti oftalmologicamente testati.

La formulazione garantisce una lunga tenuta per questo eyeliner che è waterproof, transferproof e senza sbavature.

Nonostante questo, è facile da rimuovere con i più comuni prodotto struccanti, senza strofinare ed irritare.

La confezione da 4,45 grammi è molto pratica anche da portare in borsetta per rapidi ritocchi; l’asciugatura veloce infatti consente di rinfrescare il make up ovunque, per essere sempre impeccabile.

Lasting Drama Gel Liner di Maybelline New York

maybelline new york

L’eyeliner professionale Lasting Drama Gel Liner di Maybelline New York è un eyeliner in gel con prestazioni di altissimo livello.

Lunga tenuta, fino a 24 ore, con un colore intenso; estrema precisione grazie al pennellino incluso nella confezione, che permette di applicare il prodotto con tratti di diverso spessore, per look sempre nuovi e sorprendenti.

Il risultato sono ciglia riempite, uno sguardo definito ed intenso, reso ancora più magnetico dalla possibilità di sfumare il prodotto con lo sfumino posto all’altra estremità del pennellino.

Il finish opaco, una volta asciugato, ha un effetto simile al kajal; ideale anche per chi indossa comunemente lenti a contatto, perché oftamologicamente testato (si può applicare anche all’interno della rima inferiore).

Chi ha la pelle sensibile può acquistare il Lasting Drama Gel in tutta tranquillità: si rimuove facilmente con i comuni struccanti, non irrita e non lascia antiestetici segni sul viso.

Potresti essere interessato anche a:

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.

Questo articolo di Letizia R. è stato pubblicato in data 25 gennaio 2018 e aggiornato in data 26 gennaio 2018.

Sei pregato di leggere attentamente il disclamer medico  e l'informativa sulle affiliazioni.

Contenuti corrispondenti