Foam roller contro la cellulite: funziona?

Su Segretidelbenessere.it, abbiamo scritto diversi articoli e guide sui foam roller che puoi leggere se vuoi farti un’idea di come funzionino.

Articoli incentrati su quali sono i benefici derivanti dal loro utilizzo, su quali sono i comuni errori quando li si usano le prime volte, su quali sono i più comuni esercizi eseguibili con questi,  sul cosa sono questi benedetti trigger point di cui tanto si parla nella terapia mio-fasciale.

A completamento dei temi che abbiamo trattato, abbiamo anche scritto qualche recensione di prodotti che ci sentiamo di raccomandare ai nostri lettori, come il foam roller GRID della Trigger Point (un’azienda americana) e di altri validi prodotti per tutte le esigenze e tutte le tasche.

I foam roller sciolgono le tensioni muscolari nei trigger point

Relativamente all’utilizzo dei foam roller è utile avere in mette alcune nozioni di base. A questo riguardo giova ricordare,

  • che i trigger point sono dei nodi che vertono verso una condizione di continua contrazione patologica;
  • che i rifiuti prodotti dal metabolismo anaerobio producono, su queste zone della muscolatura, dei micro nuclei anche dolorose;
  • che lo scopo dei massaggi mio fasciali (eseguiti con i foam roller o da un professionista) è quello di riportare i muscoli alla loro condizione normale e conseguentemente di eliminare anche il dolore;

Non a caso, l’uso di un rullo di schiuma/foam roller è un modo efficace per sciogliere i muscoli  che sono tesi, ed anche per accelerare il recupero dopo un allenamento duro, ma é anche utile per prevenire delle possibili lesioni.

Ultimamente però, sempre più spesso si sente parlare di un altro grande vantaggio derivante dall’utilizzo di questi rulli: quello di combattere la cellulite.

La cellulite, cos’è

La cellulite può colpire tutte le persone – anche le persone che sono super-in forma e che hanno un fisico ben tonico. Pensa che ben il 90% delle donne nel corso della loro vita sperimentano questa condizione.

Il fatto che massaggiare il corpo con un cilindro di schiuma, possa far sparire le fossette sulle gambe e sul sedere, sembra troppo bello, non é vero?

Per capire se è possibile o no sbarazzarsi della cellulite con i foam roller, per prima cosa è importante comprendere a fondo cosa sia veramente la cellulite.

La cellulite è:

  • un’alterazione del tessuto ricco di grasso che si trova sotto la cute.
  • un fenomeno che si sviluppa soprattutto a livello di cosce, fianchi e glutei;
  • il risultato di un ristagno di liquidi dovuto ad una cattiva circolazione venosa e linfatica.

Questo problema di circolazione, fa si che le cellule adipose si gonfino e le fibre di collagene, che rendono la pelle elastica, si comprimano e si possano rompere.

Si formano queindi dei gonfiori e dei noduli responsabili dell’aspetto “a buccia d’arancia”.

Adesso possiamo passare ad esaminare gli effetti del massaggio miofasciale.

Gli effetti del massaggio miofasciale sulla cellulite

Rotolando e facendo pressione su una zona nostro corpo, un foam roller permette al grasso di distendersi sotto la pelle.

Inoltre, come “effetto collaterale”  di questa azione, il foam roller è in grado di creare un po ‘di gonfiore, il che contribuisce a rendere la superficie della pelle un po’ più liscia.

Ecco perchè ci sono tante persone che giurano di aver avuto dei benefici dal foam roller per quanto riguarda la cellulite.

Ad eccezione di questi due effetti, il foam roller, come avrai ben capito, non ha alcun effetto sulle cause sottostanti la cellulite.

In conclusione: puoi provare ad usarlo

Se vuoi provare a “levigare” la cellulite, usa pure il foam roler.

Non c’è pericolo nel farlo, e la pelle potrebbe “lisciarsi” temporaneamente.

Solamente non aspettarti che dopo alcuni giorni questo effetto permanga.

Perciò, se vuoi una pelle liscia e priva di cellulite dovresti usare un rullo di schiuma diverse volta alla settimana.

Questo articolo, scritto per Segreti del benessere da , è stato pubblicato su questo sito il ed aggiornato il Ott 31, 2018.
Link pubblicitario

Ti potrebbero anche interessare i seguenti articoli...