Giochi per cani

Sapresti quali sono i comuni denominatori di quei cani che al giorno d’oggi hanno dei problemi comportamentali ? Sono la noia è l’energia in eccesso conseguenti il  modo di vivere, scarsamente attivo, a cui la società moderna li costringe, in conflitto col patrimonio mentale che hanno ereditato dai loro antenati, i cani selvatici che dedicavano alla caccia  l’80% del loro tempo, ed appena il 20% al riposo. Puoi quindi  ben immaginare come non sia facile il passaggio da questo stile di vita a quello che è possibile all’interno di un recinto o, peggio ancora,  che è possibile all’interno di un’appartamento, dove il massimo del divertimento è dato dal divano e dal cibo.

Oggi un cane passa la maggior parte della sua giornata a dormire, soprattutto  quando il suo padrone non è presente. Questi, al suo rientro dall’ufficio, gli apre una scatoletta e gliela serve in una ciotola, cosicchè  il cane non ha nemmeno più la necessità di fare dell’attività per guadagnarsi la pappa quotidiana. Non è difficile allora capire perché troviamo tanti cani in sovrappeso, ma sopratutto tanti con problemi comportamentali causati  dall’esigenza di dover gestire tutte le energie in più che, non riescono a scaricare.

Non ti preoccupare: quello che ti voglio consigliare non è di abbandonare il tuo lavoro e di andare a caccia di anatre con il tuo amico a quattro zampe, e neppure di prendere in prestito una mandria di pecore per poterlo tenere lontano dallo stress della vita in casa!

Ma se vuoi, puoi continuare a leggere questo articolo per scoprire come rendere la vita del tuo cane più attiva, come puoi mantenerlo in salute e più felice, semplicemente con semplici accorgimenti e giochi per cani! Ne illustro alcuni.

Il gioco da «masticare» per cani

Un cane a qualsiasi età ha bisogno di masticare per mantenere le mascelle forti ed i suoi denti ben puliti. A molti cani piace in realtà semplicemente il masticare sé. Lo fanno anche per divertimento, ma anche per alleviare l’ansia. Come avrai già avuto modo di constatare visitando i negozi per animali, esiste una varietà praticamente infinita di giochi da masticare. Ce ne sono davvero di ogni forma e di ogni qualità. Da quelli in gomma dura, a quelli fatti con ossa e midollo naturali, a quelli in pellame greggio, fino ad arrivare alle orecchie di maiale. Ad ogni tipo di cane e ad ogni età dello stesso, corrisponde un’adeguata gamma di giochi.

Se sei stancato di trovare il  cane che mastica le tue scarpe più eleganti, significa che è davvero arrivato il momento che gli compri un gioco da masticare.

Ecco alcuni giochi da «masticare» che ti posso consigliare:

Kong Chew

E’ un gioco originale che si può trovare in tante dimensioni; é ideale anche per i cani in fase di addestramento.

Kong Goodie Bone

Un grande classico: un gioco a forma di osso, all’interno del quale è possibile inserire un piccolo premier il cane, mi modo da tenere impegnato il tuo amico a quattro zampe.

Una bella corsa

Non sottovalutare il potere e gli effetti che una bella passeggiate o di uno jogging  possono avere sul tuo cane. Una passeggiata insieme ogni giorno contribuirà non solo a mantenere il cane fisicamente in forma, ma servirà anche a darti l’opportunità di stringere con lui un rapporto sano e duraturo. Se ti è possibile, scegli sempre dei percorsi diversi, e prenditi il tempo per esplorare insieme a lui posti ed odori sempre nuovi.  Questo sembra un consiglio ovvio, ma é comunque uno dei modi più pratici e più semplici per mantenere il tuo cane attivo anche mentalmente anche in età avanzata.
Attenzione: non dimenticarti del guinzaglio, e di portare con te i sacchetti per i suoi bisogni.

Il gioco per il «tira e molla»

Si tratta di un gioco che, tutti i cani, di qualsiasi taglia, di qualsiasi età, di qualsiasi razza, amano. E’ un gioco importante anche perché è possibile utilizzarlo per addestrare il cane e per insegnargli alcune cose importanti, ad esempio l’importanza di ascoltarti sempre, anche quando è in preda all’eccitazione del momento.

Ecco alcuni giochi per il tira molla che posso consigliare per il tuo cane:

Kong Safestix

Finalmente un gioco ideale per tutti i cani che amano strappare e tirare con i denti: una corda in gomma ultraresistente a prova di distruzione anche per i denti più aguzzi.

Il gioco per il cane del “riporto”

Con i giochi è facile far imparare di tutto ai cani, anche quelle le operazioni che paiono più difficili. Hai mai pensato di insegnare al tuo cane il riporto? Non preoccuparti, questo gioco richiede uno sforzo fisico solamente da parte del cane; mentre tu puoi fare tutto senza nemmeno una goccia di sudore! Ricorda che quella del riporto é una competenza del cane che può rivelarsi molto utile per il tuo animale e che può tornare utile a tutta la tua famiglia nelle occasioni più disparate.

  • Si comincia in maniera super facile: mostra al cane un giocattolo e poi gettalo a breve distanza. Se vedi che il cane non è interessato all’oggetto, prova a cambiarlo; se invece vedi che lo segue subito con gli occhi, lodalo a parole per  il suo comportamento.
  • Quando il cane si butterà all’inseguimento, non è detto che capisca subito che l’azione seguente consisterà nel riportare a te il giocattolo.
  • Non correre dietro al cane, lascia sempre che sia lui a venire da te, e se vedi che non hai successo, incomincia di nuovo lanciando un’altro oggetto.
  • Una volta che il cane è tornato da te, posiziona la tua mano sinistra sotto la sua bocca per prendere il giocattolo. Mentre gli dici «dammi» o «lascia» fagli annusare dalla mano destra un piccolo premio buono da mangiare. Solo una volta che avrà deposto il giocattolo nella tua mano, fagli i complimenti e mostragli la sorpresa per lui che tieni nella mano destra.

Se hai fatto questo gioco tante volte, il cane imparerà perfettamente il significato di «lascia, dammi» e non dovrai nemmeno più  far ricorso ogni volta ai croccantini-premio, perché la sua nuova ricompensa sarà il correre dietro, di nuovo, al gioco.

Ecco un gioco per il «riporto» che mi sento di poterti segnalare:

Kong Squeezz

Un giocattolo in gomma robusta che può essere riempito al suo interno di biscotti.

Il gioco di ricerca (del «cercalo”/ “trovalo!»)

E’ un gioco divertente per sviluppare le abilità olfattive del tuo cane: inizia nascondendo delle piccole ricompense, croccanti o biscottini, in posti facilissimi  che siano facili da trovare; un primo posto potrebbe essere proprio appena dietro la cuccia, così che siano almeno parzialmente in vista. Le prime volte potrebbe essere necessario indicargli con il dito dove si trova la sorpresa, ma non demordere, incoraggia il tuo cane a guardarsi intorno. Una volta che il cane avrà capito il significato di  «cercalo» o del «trovalo» trova dei nascondigli sempre più difficili, fino a quando potrai fare questo gioco utilizzando il suo giocattolo preferito al posto delle ricompense.

Il gioco che ti consiglio: Kong Chew, resistente e comodo per poter  giocare con il cane, sia mettendovi dentro un premio (crocchette, ecc.), sia utilizzandolo senza.

foto di copertina: flickr/Don Burkett

Approfondimenti