Integratori brucia grassi

Bruciare grassi per dimagrire è una cosa che dovrebbe avvenire sempre in modo salutare e equilibrato. Anche perché la ragione principale della perdita di peso non dovrebbe essere legata solo a ragioni estetiche, ma -prima di tutto- alla salute. Certo la tentazione di trovare un rimedio veloce ed efficace per eliminare qualche chilo può essere forte, ma farlo in tempi troppo brevi può mettere a rischio l’obiettivo di lungo e medio termine, che dovrebbe essere quello di rimanere in forma ed in salute anche da qui a cinque /vent’anni.

integratori brucia grassi

Perciò il mio consiglio è d’informarti bene prima di imbarcarti in un qualche programma di dimagrimento con  degli integratori brucia grassi. Ricordati che questi prodotti sono spesso «noti» anche per causare a volte un’ampia gamma di effetti collaterali. Con questo articolo mi propongo di introdurti nell’argomento specifico degli integratori brucia grassi naturali.

Una premessa: naturale non significa necessariamente «sicuro», tuttavia é certo però che affidarsi a delle sostanze che sono presenti in natura e che vengono utilizzate dall’uomo da centinaia se non da migliaia di anni, offre una qualche garanzia in più rispetto ai prodotti sintetici creati in qualche laboratorio magari di un paese in via di sviluppo. Se d’accordo con me?  Si si, seguirmi nella lettura di questo articolo e sono sicuro che non te ne pentirai.

Perdita di peso ed integratori brucia grassi

Magari hai già deciso di dimagrire o, magari stai ancora valutando se assumere degli integratori brucia grassi. Ma hai fatto bene i tuoi conti? Infatti devi sapere che gli integratori brucia grassi -da soli- non bastano per perdere peso e per riacquistare la tanto desiderata forma fisica. Per raggiungere il tuo obiettivo possono certamente aiutarti,

  • ad aumentare il tuo metabolismo,
  • a darti una sferzata di energia per tenerti «su» mentre stai dimagrendo;
  • ma da soli, non possono farti dimagrire.

Tuttavia per dimagrire, in aggiunta agli integratori, dovrai anche,

  • mantenere uno stile di vita sano,
  • mangiare poco;
  • fare una regolare, costante, attività fisica.

Non sottovalutare questi gli ultimi tre punti, in caso contrario, sarà il tuo portafoglio l’unico a perdere peso!

Le sostanze contenute negli integratori brucia grassi

La maggior parte degli integratori brucia grassi contengono una, o più, delle seguenti sostanze.

  • Estratti di caffè verde. Diversi studi hanno dimostrato che la caffeina è in grado di favorire la perdita di peso, accelerando il metabolismo basale. La caffeina contenuta nel caffè verde, a differenza di quella contenuta nel caffè tostato (quello che assumiamo con il caffè e la cioccolata, per intenderci), viene rilasciata nell’organismo in modo più lento, ed è quindi da preferirsi rispetto a quella del “normale” caffè tostato. Come sicuramente già sai, la caffeina può  anche causare ansia, agitazione, mal di testa, tachicardia e insonnia. Gli estratti di caffè verde, producono  questi effetti collaterali meno frequentemente e meno accentuati rispetto a quelli del caffè al bar, ma l’effetto è lo stesso.
  • Guaranà. Il guaranà è una delle piante col più alto contenuto di caffeina. Solo per darti un’idea, rispetto al caffè tostato, la sua quantità di caffeina è dal 75% al 200% più alta. Gli effetti collaterali del guaranà sono gli stessi visti sopra per il caffè verde.  Le sostanze contenute negli estratti di guaranà possono interagire con alcuni farmaci come gli antidepressivi, i sedativi, ed altri stimolati. Perciò, se acquisti integratori a base di guaranà leggi con particolare attenzione le istruzioni.
  • Estratti di tè verde. Il tè verde è una delle più pubblicizzate sostanze per dimagrire. Ha anche la fama di essere una tra le più sicure. Per contro, il suo effetto brucia-grassi pare essere abbastanza blando. Tra i suoi rari effetti collaterali, si registra il il mal di testa e disturbi al tratto intestinale.
  • Garcina Cambogia. Gli effetti brucia grassi della gradina cambogia, hanno avuto avuto molta risonanza mediatica, ma -da un punto di vista scientifico – questa pianta non pare essere poi tanto stupefacente come molti la descrivono. E’ probabile che la garcina cambogia aiuti l’ossidazione dei grassi. Molte persone riferiscono che riduce l’appetito. Gli effetti collaterali (molto rari) della gradina cambogia, sono la perdita di feci, la flatulenza,  la diarrea, la stitichezza e i dolori addominali.
  • Forskolina. La forskolina è una sostanza estratta dalla coleus forskohlii, una pianta della famiglia della menta. La forskolina è utilizzata da decenni in varie medicine tradizionali per i suoi effetti benefici sulla salute. Benefici, che vanno dalla riduzione delle pressione arteriosa al trattamento del morbo di Alzheimer. Recentemente, è stata oggetto di molta attenzione da parte dei media in virtù delle sue presunte proprietà dimagranti. In realtà, non esistono delle prove scientifiche schiaccianti che supportino gli effetti dimagranti della forskolina: sono necessari maggiori studi per confermarne le sue proprietà brucia grassi.
  • Acido linoleico coniugato (detto semplicemente CLA).  Il CLA è un acido grasso trans che si trova naturalmente in alcuni alimenti di origine animale, come il formaggio ed il burro. Secondo diversi studi, il CLA può ridurre l’appetito, aumentare il metabolismo e stimolare la ripartizione del grasso corporeo. Tra i suoi possibili effetti collaterali,  ricordiamo il  fegato grasso (un’alterazione del metabolismo lipidico) e l’insilino-resistenza. Potrebbe favorire la comparsa di infiammazioni.
  • Cromo.  Il cromo è un oligoelemento  in grado di contribuire ad aumentare la massa muscolare magra, favorendo la perdita di grasso e riducendo l’appetito. Alcuni risultati scientifici confermano che il cromo ha un effetto positivo sulla perdita di peso e grasso corporeo, anche se si ritiene che sia minimo. La buona notizia è che il cromo non sembra comportare alcun rischio per le persone. Dosi elevate potrebbero provocare mal di testa, feci acquose e stipsi.

Effetti collaterali degli integratori brucia grassi

Prima di assumere qualsiasi integratore, leggi attentamente il foglietto illustrativo incluso nella confezione. Anche se non sono dei medicinali, gli integratori brucia grassi potrebbero anche creare problemi abbastanza spiacevoli, nonché interagire con  gli eventuali farmaci che stai già assumendo.

Quanto a effetti collaterali, i più comuni effetti indesiderati degli integratori brucia grassi comprendono la nausea, l’indigestione, l’insonnia, la nausea, il mal di testa, ansia e tremori. La causa che sta alla base di questi disturbi va di solito ricercata negli additivi utilizzati, oppure proprio in uno o in più principi attivi in essi contenuti (si pensi, ad esempio, alla caffeina la quale, se assunta in grosse dosi, può causare insonnia, mal di testa, tremori, ansia, irritabilità ecc.).

Alcuni ausili/alternative agli integratori per dimagrire

Per dimagrire in modo equilibrato giova molto anche

  • dormire bene,
  • bere molta acqua,
  • ridurre lo stress,
  • aumentare il consumo di proteine,
  • ridurre il consumo di zuccheri e di carboidrati.

Alcuni integratori brucia grassi selezionati dalla redazione

Per aiutarti nella scelta dell’integratore brucia grassi più adatto, la nostra redazione ha selezionato alcuni prodotti.


I commenti sono chiusi.