5 Materassini da campeggio

Nei pochi mesi dell’anno in cui lo consente il tempo, non è una cattiva idea prendersi l’occasione per dormire in campeggio o in tenda. Avvicinarsi alla natura per qualche giorno, passando le ore notturne e quelle diurne all’aperto ci permette di allontanarci per un p0′ dallo stress e dalla routine quotidiana.

MATERASSINI CAMPEGGIO

Tuttavia non é una buona idea improvvisarsi da un giorno all’altro uomini (donne) d’avventura, se prima non si fanno bene i conti coi disagi che la vita «on the road» può comportare se quando per 365 giorni all’anno si vive tra le 4 mura domestiche e l’ufficio. In ogni caso, tre sono i fattori più importanti  che non occorre non trascurare: il mangiare, il dormire e l’abitare. In questo articolo parleremo del dormire, ovvero di come garantirsi un buon sonno anche in campeggio.

Per dormire bene in campeggio e non svegliarsi «a pezzi», si ha bisogno di un supporto  che sia comodo e di un’ambiente accogliente. In questo gioca un ruolo fondamentale il materassino, ed é perciò normale chiedersi «come fare a scegliere il materasso per campeggio?»: le risposte le troverai leggendo questo articolo. Se non hai voglia di leggere tutta la parte più tecnica,  puoi passare subito al paragrafo successivo, dove ti presento diversi modelli e tipi di materassi campeggio. Sono sicuro che  tra questi troverai quello che fa al caso tuo.

Come scegliere il materassino da campeggio

Solo tu puoi sapere per quanto tempo e quando utilizzerai il materasso, e quindi solo tu puoi stabilire il giusto “mix” di caratteristiche/qualità che il tuo materassino da campeggio dovrà avere. Se fai diverse uscite in alta quota, sicuramente avrai bisogno di un prodotto diverso rispetto a chi va in campeggio nella bella stagione in auto, con la famiglia, per passare due notti all’aperto. Puoi ben capire allora che quel materassino campeggio che va bene per te, potrebbe non andar bene a me. Vediamo allora insieme quali sono gli elementi a cui porre particolare attenzione al momento del suo acquisto.

  • la tipologia costruttiva – I materassini campeggio si dividono in due categorie, quelli ad aria, i cosiddetti materassi gonfiabili, e quelli in spugna.  I secondi, quelli in spugna, vanno bene se conti di dormire su dei terreni molto sconnessi, laddove un materasso gonfiabile potrebbe strapparsi o bucarsi. Fino a qualche anno, fa i materassi in spugna erano l’alternativa migliore nella maggior parte delle situazioni, mentre oggi, grazie alle innovazioni nel settore dei materassi gonfiabili, i materassi campeggio in schiuma sono una minoranza, e vengono utilizzati solo in situazioni particolari.
  • il comfort – Il comfort del materassino campeggio è legato alle dimensioni – larghezza, lunghezza e spessore – ed al materiale con cui è realizzato il materassino. In genere il comfort di un materassino è inversamente proporzionale al suo peso, al suo prezzo, o ad entrambi. Se sei un persona di media corporatura (pesi tra i 70 e i 90 km e sei alto 1 metro e 80 cm) dovresti orientarti verso un materassino campeggio con almeno 60 cm di larghezza e 190 di lunghezza e che offra un buon supporto, quindi che sia spesso qualche centimetro, che sia denso e compatto. Se scegli un materassino ad aria, assicurati che questo sia ancora ben più largo e ben più lungo delle dimensioni che ti ho appena indicato (i materassini ad aria tendono a «cedere» sui lati).
  • il prezzo – I prezzi dei materassini da campeggio oscillano da qualche euro a qualche decina di ero. Il prezzo andrebbe sempre valutato in base all’utilizzo che si vuole fare del materasso. In ogni caso non c’è assolutamente bisogno di spendere un sacco di soldi per un buon materassino campeggio!
  • il peso e dimensoni da chiuso – Il peso e le dimensioni, da chiuso, del materassino rappresentano delle caratteristiche tanto più importanti, quanta più strada dovrai fare col materassino da campeggio sulle spalle. Se conti di camminare tutto il giorno, ogni grammo di peso in meno sarà importantissimo: e il materasso -eventualmente assieme alla tenda- potrebbe essere l’oggetto più pesante che tieni nel tuo zaino. Per  contro, se prevedi di spostare il materassino solo dalla macchina alla tenda, il peso e le dimensioni da chiuso non saranno sicuramente un problema per te.
  • gli accessori – Se stai cercando una materassino campeggio gonfiabile verifica, che il prodotto che acquisti sia dotato di una pompa (manuale, perché in campeggio non ti serve una elettrica, a meno che tu non abbia un generatore di corrente appresso). Ti consiglio anche di acquistare un kit di riparazione del materasso in caso di eventuali forature: costano pochissimo e sono essenziali se il materasso perda aria.
  • Alcuni specifici particolari. Per quanto riguarda i particolari, alcuni  materassini gonfiabili sono dotati di un cuscino incorporato, altri addirittura di tasche o di vani porta oggetti. Infine, quale che sia il materassino campeggio che tu intendi acquistare, non sottovalutare l’importanza di avere anche una sacca in cui riporlo e trasportarlo: ti tornerà utile anche quanto tornerai a casa e lo metterai in cantina, in attesa della prossima stagione estiva o del prossimo viaggio.
  • un materassino matrimoniale o due materassi singoli – Anche per il campeggio io consiglio sempre di acquistare due materassi singoli piuttosto che uno doppio. I motivi sono svariati, ma i più importanti sono che con due materassi singoli:
    • non ci sono i problemi di trasmissione dei movimenti che fa dormendo una persona, all’altra persona che gli sta accanto: se uno dei due si gira l’alto non viene disturbato dalla vibrazioni d’aria sotto il proprio corpo;
    • ognuno persona si porta appresso il suo o, in ogni caso, è più facile ripartire il peso (anche all’interno di uno stesso zaino);
    • se nel mezzo della notte un materasso perde aria, almeno non perderete il sonno in due!
  • l’isolamento termico – Se pensi di usare il materassino campeggio in zone molto fredde, non trascurare la questione dell’isolamento termico del cuscino d’aria. Ovviamente più il cuscino d’aria é spesso e alto da terra, maggiore è l’isolamento termico che è in grado di garantirti.

MATERASSINI CAMPEGGIO

1) Materassino campeggio Naturehike di Camtoa

materassino campeggio gonfiabile

Materassino campeggio gonfiabile a bocca. Misura 1,85 m di lunghezza, 0,54 m di larghezza, ed è spesso 3 cm. Una volta chiuso, occupa lo spazio di un cilindro di 10 cm di diametro, e di 26 cm di altezza. Pesa meno di mezzo chilo. Ideale per backpackers ed escursionisti di montagna di peso medio / medio basso. Se pesi più di 90 kg, o sei alto più di 1, 8 metri, potrebbe essere leggermente sottodimensionato per le tue esigenze. E’ venduto insieme ad un kit di riparazione e ad una borsa di trasporto. E’ disponibile in due colori: blue e viola.

2) Materasso 67000N di Bestway 

messaggio campeggio 2

Un materasso da campeggio adatto per le più varie occasioni, che può essere utilizzato anche in casa o al mare. Non è leggerissimo, ma è dotato di uno struttura interna “coil beam” che lo rende molto stabile, anche nella sua versione matrimoniale, ed ha anche  la qualità di trasmettere poco le vibrazioni alla persona che dorme vicino. La superficie superiore è floccata, quindi in simil tessuto, il che rende il materasso piacevole e caldo al tatto. E’ venduto assieme ad una toppa di riparazione. E’ consigliabile utilizzarlo con una pompa manuale, acquistabile separatamente.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.

3) Materassino  autogonfiabile con il cuscino di Camp

materassino campeggio

Materassino campeggio autogonfiante, leggero, facile da piegare, e richiudibile in poco spazio. Ottimo per essere portato in zaino durante le attività escursionistiche o di trecking. La sua struttura di schiuma a celle aperte assicura un discreto comfort anche sui terreni più scomodi. Può essere gonfiato a bocca e quindi, nel complesso, non è necessario munirsi di una pompa manuale per il gonfiaggio del sistema cuscino+materasso.  Quando è aperto e pronto per l’utilizzo, misura 1,85 m di lunghezza, 0,6 m di larghezza e 2,5 cm di spessore. Pesa solo 1 chilo e, una volta richiuso, occupa una spazio di 16 x 16 x 34 cm. E’ venduto insieme ad una borsa per il trasporto.

4) Materassino gonfiabile da campeggio 22 cm (diverse misure e modelli) di Intex

materassino campeggio

Un materassino campeggio classico, multiuso (casa, campeggio, spiaggia). Confortevole (è spesso be 22 cm) perché ha una superfice floccata, e facile da pulire. E’ disponibile di tante misure. Per il gonfiaggio richiede una pompa esterna. Viene venduto insieme ad una comoda confezione per il trasporto. 

5) Materassino da campeggio gonfiabile 200 x 66 cm di Black Crevice

materassino campeggio

Materassino campeggio ad aria autogonfiabile singolo, leggero, discretamente grande (2 m di lunghezza x 0,6 m di larghezza) e quindi adatto alle persone anche di grossa corporatura. E’ realizzato in nylon; è facile da pulire ed è antiscivolo. E’ venduto insieme ad una comoda custodia con chiusura in velcro. Per il gonfiaggio non è necessaria una pompa. E’ disponibile in 6 colori divei

Potrebbe piacerti anche