Panca per addominali: guida alla scelta

Ogni tipo di panca per addominali è diverso da altri tipi, per materiali, per soluzioni tecniche e per modi di utilizzo.

Panca per addominali

 

La panca per allenare gli addominali

Allenare i muscoli addominali non è una cosa facile. Anzi, se non si sta attenti, può anche portarci dei piccoli infortuni alla schiena.

Per allenare specificatamente questi muscoli si utilizza di solito una panca per allenare gli addominali, un’attrezzo – semplice e compatto –  essenziale per chiunque ci tenga a mantenere o raggiungere una silhouette di tutto rispetto.

Se lo si usa in modo corretto, ci consente di fare a casa nostra degli esercizi utili,

  • sopratutto ad allenare gli addominali e quindi anche per rendere la pancia più tonica,
  • a rinforzare i muscoli della nostra schiena,
  • ma utili anche a fare degli esercizi di supporto ad diverse attività sportive.

Tuttavia, anche se si tratta di uno strumento semplice, non dobbiamo dimenticare che ogni sua tipologia differisce dalle altre in relazione:

  • sia ai materiali con cui è fatta,
  • che alle soluzioni tecniche adottate,
  • che al tipo di utilizzo che la panca ci consente,
  • che ad altro ancora…

Per questa ragione, abbiamo pensato possa essere utile una guida alla scelta della panca “migliore”, quella cioè più adatta a noi.

Iniziamo allora parlando delle varie tipologie di panche.

panca addominali

I vari tipi di panche per addominali

Prendendo in considerazione i vari modelli di panca fitness per addominali, si può subito notare che sul mercato ne esistono di diverse tipologie.

Possono differire tra loro, non solo per le specifiche tecniche riguardanti i materiali, e per le soluzioni adottate, ma anche per diverse tipologie, per l’utilizzo che se ne può fare, e per il modo in cui una volta che non le si utilizza possono venire riposte.

Sotto il profilo costruttivo, le principali distinzioni tra le varie panche per addominali sono le seguenti.

la panca inclinata rigida

  • Come si può facilmente comprendere dal nome, questo tipo di panca per addominali ha una struttura rigida che la caratterizza, è ciò le da una maggiore solidità rispetto ad altri modelli.
  • E’ consigliabile particolarmente per chi ha a disposizione ampi spazi, e che può quindi tenerla in un luogo specifico.
  • Rientra in questa tipologia, la maggior parte dei modelli che è si possono trovare online, ma non solo online.

la panca inclinata richiudibile

  • Anche in questo caso, il nome sta ad indicare la caratteristica principale di questa tipologia, la quale consente all’utilizzatore di ripiegarla su se stessa una volta utilizzata.
  • Una panca inclinata richiudibile, ha una struttura molto meno rigida della precedente.
  • Questa tipologia di prodotti viene definita come prodotto “salvaspazio” in quanto, quando non utilizzati, occupano davvero uno spazio irrisorio.
  • E’ l’ideale per chi vive in un appartamento o in un mini-appartamento.

la panca multifunzionale

  • Abbiamo avuto la possibilità di visionare questa tipologia di prodotti in più di un’occasione.
  • Quando si parla di panca multifunzionale, ci si riferisce ad una tipologia di panca che, oltre alla possibilità di fare i classici esercizi, consente anche altre soluzioni per gli allenamenti.
  • Infatti, questi panche spesso sono dotate anche diversi accessori, come manubri, corde ecc. i quali permettono di fare degli allenamenti molto più completi, e non solo quelli incentrati esclusivamente sui muscoli addominali.
  • In questo senso, questa tipologia di panca per addominali rappresenta una soluzione idonea per chi intende acquistare un’attrezzo che gli permetta di allenarsi a 360 gradi.

Dopo queste premesse, inizieremo la nostra analisi parlando delle caratteristiche tecniche di cui è bene tener conto al momento della scelta della panca addominali più adatta alle proprie necessità

Prima di passare alla parte tecnica, probabilmente vi interesserà saperne di più su alcuni dei più interessanti modelli di panche che ci vengono proposti dalle marche più note.

Le migliori panche per addominali

Modello Marca Immagine Peso Disponibilità Recensione
Sit Up RM-1000 GYMline 7.5 Kg Verifica Leggi
Panca fitness 401079 TecTake 13 Kg Verifica Leggi
Panca addominale fitness Physionics® 8.0 Kg Verifica Leggi
Panca 10000121 Gorilla Sports 8.0 Kg Verifica Leggi

Le caratteristiche principali della panca per addominali

Dopo aver esaminato le sue diverse tipologie panche, ti sarai chiesto quali sono le principali caratteristiche utili a valutare un modello particolare, di stabilirne la qualità e soprattutto la convenienza.

In effetti, esistono diversi parametri, e diversi particolari, ai quali occorre prestare attenzione per determinare il valore effettivo di un prodotto. Andiamo a vedere i principali:

la struttura della panca

  • La struttura della panca per addominali è il primissimo fattore di cui tener conto.
  • Questi strumenti, infatti, hanno il preciso scopo di dare un supporto stabile nel corso degli allenamenti e pertanto devono avere una struttura che sia idonea a svolgere questo loro compito.
  • Sotto questo aspetto, va rivolta una particolare attenzione va rivolta ai materiali con cui è fatta.
  • Tra questi, nella maggior parte dei casi l’acciaio inossidabile rappresenta la soluzione migliore: è rigido e pesante (e quindi da stabilità all’attrezzo), é resistente, e non si ossida.

la sua imbottitura

  • Come avrai potuto constatare, la maggior parte dei migliori modelli in commercio sono dotati di un cuscino imbottito sul quale poggiare la schiena quando si fanno gli esercizi.
  • La qualità di questa imbottitura è fondamentale per garantire una corretta esecuzione degli esercizi e la sua durata nel tempo.

la qualità dei rulli

  • Anche la presenza dei rulli e la loro realizzazione è da controllare in modo accurato.
  • I rulli, sono infatti un valido supporto durante lo svolgimento dei vari esercizi, e devono garantire un appoggio solido ed efficace.
  • Nella maggior parte dei casi, sono realizzati con dei materiali morbidi e piacevoli al tatto, come la gommapiuma.

il peso della panca

  • Il peso dell’attrezzo è un parametro assolutamente fondamentale, in quanto può influire sugli spostamenti della panca e sul suo posizionamento.
  • Come avrai potuto vedere esistono anche dei modelli pieghevoli, i quali naturalmente presentano un peso inferiore, in quanto concepiti proprio per movimentati.

la sua portata massima

  • La portata (massima) determina il peso massimo che l’attrezzo può sopportare.
  • In modo da poter scegliere il modello più idoneo alle proprie esigenze, la portata, naturalmente è da valutare in base alla mole della persona che lo utilizzerà.
  • In commercio, comunque, esistono modelli che, quanto a portata massima, variano anche di molto.

Le migliori panche per addominali: opinioni e recensioni

Così come accade anche per la maggior parte dei prodotti che riguardano il fitness, sul mercato si può trovare un gran numero di modelli di panche per gli addominali.

Per fornirti un quadro generale più chiaro e completo a questo riguardo, ho predisposto una rassegna di quelle che sono le migliori panche per addominali delle migliori marche, attualmente in commercio.

Panca addominali Sit Up RM-1000 di GYMline

Foto: Amazon Api

La panca per addominali Sit Up RM-1000 si caratterizza per avere un telaio fatto con profili quadrati di 38×38 mm.

Ha lo schienalereclinato per permettere l’esecuzione di diverse tipologie di esercizi. E’ imbottita e totalmente ricoperta in eco-pelle.

La panca ha dei rulli realizzati in gommapiuma, per avere una maggiore aderenza durante l’esecuzione degli esercizi, rulli che servono per facilitare l’esecuzione di alcuni esercizi.

La panca pesa  7,5 chili. Ha una portata massima di 90 Kg: è adatta, quindi, anche a diverse tipologie di utilizzatori.

Panca fitness 401079 di TecTake

Un’altra soluzione valida, è rappresentata da questa panca fitness della TecTake.

La sua struttura è costituita da un tubolare completamente in acciaio. che funge da supporto allo schienale destinato all’esecuzione degli esercizi.

Questa panca addominale è costruita per una portata massima di 100 chili. E’ totalmente pieghevole.

Oltre alla panca vera e propria, questo attrezzo é ha anche due manubri da 1,5 chili l’uno, e due funi da allenamento da 55 cm con un’impugnatura morbida, che sono utili per fare anche altre tipi di esercizi, oltre a quelli per gli allenamenti.

Panca addominale fitness palestra pieghevole di Physionics®

La Panca addominale fitness palestra pieghevole della Physionics® ha una struttura molto semplice e compatta: è un prodotto smart, ed é utilizzabile facilmente.

E’ totalmente pieghevole, ed è caratterizzata da uno schienale per gli esercizi che misura circa 92 x 32 centimetri.

Il  suo peso è di 8 kg. Questa panca può sostenere un peso fino a 150 kg.

La sua caratteristica di panca «salvaspazio», permette di riporla una volta terminato l’allenamento, e di riutilizzarla all’occorrenza grazie al montaggio molto semplice ed intuitivo.

Con questa panca addominali è possibile svolgere diversi tipi di esercizi fitness per gli addominali, e non solo per questi.

Panca 10000121 di Gorilla Sports

La panca 10000121 di Gorilla Sports é un’altro modello di panca per addominali molto compatta ed efficace, con una struttura decisamente semplice.

L’angolo di declinazione dell’attrezzo è regolabile in tre posizioni in modo da permettere l’esecuzione di diversi tipi di esercizi, con differenti gradi di difficoltà, e da diverse angolazioni.

Il suo cuscino misura 110x26x4 centimetri, mentre l’intera struttura misura 120x32x60 centimetri.

Il peso totale della panca è di 8 kg. Può supportare anche pesi importanti per quanto riguarda l’utilizzatore.

Panca inclinata di Mood03

mood panca addominali

La panca inclinata Mood03 è un prodotto dalle dimensioni importanti (105x28x40). Però ha la possibilità di essere anche totalmente richiusa, e di essere adattata in base all’ambiente circostante.

La sua struttura è completamente in acciaio, con un sedile imbottito in modo da consentire una maggiore funzionalità nell’esecuzione degli esercizi.

Il suo peso è di 7 kg. Ha una portata massima che arriva anche a 110 kg.

E’ un attrezzo adatto a essere collocato anche in spazi non particolarmente grandi grazie alle sue caratteristiche salva-spazio.

Gli esercizi per addominali, meglio sulla panca o sul tappetino?

La domanda che più spesso ci si pone – e che anche tu ti sarai posto  – è se sia meglio dedicarsi agli esercizi tradizionali (distesi con tappetino) o impiegare uno strumento come una panca per addominali.

La risposta sta nei pro e nei contro di questi due tipi di approccioagli esercizi stessi.

Degli esercizi da potersi fare sul tappetino già si sa.

Quanto alla panca va detto che, quando si utilizza una panca per addominali, si ha la possibilità di variare molto gli esercizi che si fanno: è possibile un gran numero di esercizi diversi, in modo da andare a lavorare in maniera molto più specifica sui vari tipi di addominali.

In questo modo è possibile ottimizzare il proprio programma d’allenamento, alternando diverse tipologie di esercizi, e quindi ottenere dei risultati più completi.

Anche dal punto di vista della comodità, la panca per addominali permette diversi modi di lavorare in modo molto più comodo e funzionale (ad esempio: quanto agli esercizi che prevedono l’elevazione delle gambe, è possibile mantenersi grazie agli appositi sostegni).

Alcuni esercizi da poter eseguire sulla panca per addominali

In conclusione, dopo aver analizzato i diversi modelli di panca per addominali e le loro caratteristiche, mi permetto di consigliarti qualche semplice esercizio con i quali poter sfruttare a pieno questo attrezzo e quindi di poterti allenare al meglio.

esercizi addominali rovesciati

Questi esercizi non sono particolarmente difficili, e permettono di allenare in modo equilibrato gli addominali.

Per eseguirli, tutto ciò che devi fare è solo di utilizzare la panca “praticamente al contrario”:

  • per prima cosa posiziona i piedi tra i rulli, in modo tale da avere una certa presa;
  • dopodiché, non devi far altro che distenderti ed ripetere l’azione portando il busto verso l’alto.

esercizi crunch bassi con sollevamento delle gambe

Questi esercizi, a differenza dei prim, sono un tantino più impegnativo, ma garantiscono anche dei risultati molto più interessanti. Per eseguirli,

  • tieniti con le mani facendo leva sui rulli,
  • poi da disteso ripeti gli esercizi portando le gambe verso l’alto e tornando alla posizione di partenza.

Ti invito a prendere spunto dal video seguente per osservare la corrette esecuzioni degli esercizi.

Questo articolo, scritto per Segreti del benessere da , è stato pubblicato su questo sito il ed aggiornato il Nov 28, 2018.
Link pubblicitario

Ti potrebbero anche interessare i seguenti articoli...