Pantaloni anticellulite, come funzionano e quali scegliere

Ecco alcune utili informazioni sui pantaloni anticellulite, sul come usarli e sul modo con cui agiscono.

Nel campo della ricerca dei trattamenti contro la cellulite, uno dei più recenti rimedi è quello dei pantaloni anticellulite.

Nonostante possano risultare piuttosto costosi, i prezzi di questa tipologia di pantaloni rimangono comunque inferiore a quelli di molti altri tipi di trattamenti anticellulite.

Se pensi di usarli con costanza i pantaloni anticellulite possono essere per te un buon investimento.

I pantaloni anticellulite

Come vengono realizzati i pantaloni anticellulite

Sono solitamente realizzati con dei tessuti contenenti delle microsfere di tormalina in modo da stimolare l’ossigenazione dei tessuti ed il metabolismo delle adiposità localizzati.

Spesso contengono anche uno o più prodotti utili allo scopo come la caffeinal’aloe vera, il burro di karitè.

Vengono indossati quando si fa un’esercizio fisico. Dovrebbero servire a prevenire la formazione della cellulite e ad aumentare la quantità di grasso bruciata dall’organismo.

Non sono da indossare durante la giornata, in ufficio sotto gli abiti, ad esempio.

Cose da sapere sulla cellulite

Alcune cose da sapere circa la cellulite

La cellulite è molto più comune tra le donne, il cui tessuto fibroso chiamato septae (o setti fibrosi) è organizzato verticalmente, il che fa sì che -rispetto a quello maschile che è invece organizzato in maniera diagonale – lo stesso tessuto adiposo possa protrudere più facilmente attraverso le maglie.

Questo inestetismo appare tipicamente dopo l’adolescenza, dando alla pelle un’aspetto simile ad una buccia d’arancia. Si stima che ad un certo punto della loro vita l’80-90% delle donne abbia la cellulite.

In relazione alla sua “gravità”, i dermatologi i distinguono la cellulite in 4 stadi.

  • Nello stadio I, le donne che ne sono affette (salvo che la loro pelle interessata non venga afferrata in determinati modi) non evidenziano visivamente i segni della cellulite.
  • Nello stadio II, la cellulite diventa più evidente ed è visibile in alcune posizioni erette.
  • Nello stadio III, la pelle si presenta a buccia d’arancia nella maggior parte delle posizioni erette o sedute.
  • Con lo stadio IV, le donne hanno questo inestetismo in porzioni significative del loro corpo.

Nonostante non si sia fatta molta ricerca scientifica sulle cause della cellulite, alcuni elementi indicano che la genetica possa giocare un ruolo significativo.

Soffrono di questo intestetismo sia le donne grasse che quelle magre, ed è troppo semplice liquidare la cellulite come un problema dovuto a una dieta sbilanciata.

Alcuni trattamenti contro la cellulite come la liposuzione sono considerati inutili, se non addirittura peggiori del male.

L’utilizzo dei pantaloni

Come vanno utilizzati i pantaloni anti cellulite

I pantaloni anticellulite sono dei pantaloni che rimangono aderenti lungo le gambe che possono dare, in un primo momento  la sensazione di una guaina o di un corsetto per le gambe.

Per essere efficaci, secondo molti produttori di questo tipo di pantaloni, devono essere utilizzati almeno 28 giorni.

Ciò vuol dire che gli utilizzatori dovrebbero comprarne almeno un paio, o anche uno solo ma lavandolo continuamente. Fortunatamente, l’elasticità di questi pantaloni viene mantenuta anche dopo ripetuti lavaggi.

La resistenza delle loro microcapsule/microsfere è invece limitata ad un certo numero di lavaggi.

Funzionano?

Funzionano effettivamente?

Stando ad alcune testimonianze, le donne che hanno provato questi pantaloni hanno riferito di aver perso 5 centimetri di vita entro 28 giorni. In più queste persone hanno riferito di aver perso circa 2 kg.

Nonostante questo effetto possa anche essere dovuto ai pantaloni, un’altra spiegazione potrebbe anche essere che è molto difficile consumare dei pasti abbondanti quando li si indossa.

Prima che l’effetto anticellulite si compia, l’effetto addizionale della compressione aiuta a tonificare istantaneamente le gambe assottigliando la linea.

Di cosa sono fatti

Di cosa sono fatti

I materiali con cui sono fatti questi pantaloncini variano da un produttore a un altro.

Alcuni utilizzano delle fibre di bioceramica a infrarossi o micro massaggianti.

Altri pantaloni invece vengono arricchiti di aloe, di  vitamina E,  di latti idratanti o di caffeina.

Ciascuno di questi prodotti ha diversi livelli di efficacia: molti ci vengono presentati in modo ingannevole.

Dove acquistarli

Pantaloni anticellulite: dove comparli

Essendo i pantaloni anticellulite un prodotto di nicchia, trovarli nei negozii sotto casa è pressoché impossibile. Anche online non li si trovano facilmente.

Sebbene esistano centinaia di pantaloni che vengono venduti come anticellulite, davvero pochi di questi sono anticellulite, gli altri sono semplici leggings (pantaloni aderenti).

Ti consiglio quindi di vedere la composizione del prodotto che intendi acquistare e non farti fuorviare da qualche scritta “anticellulite” inserita qua o là nella confezione o nella descrizione del prodotto.

Ora che hai letto questo articolo doveresti essere in grado di fare degli acquisti consapevolmente!

Per chi non ama trascorrere ore e ore in tangenziale ed in giro per i negozi a ricercare un paio di pantaloni, segnaliamo due modelli che hanno attirato la nostra attenzione, e che sono in vendita su Amazon.it.

Pantaloncino midi (Capri) snellente, anti-cellulite con caffeina+vitamina E  di CzSalus –
  • Un pantaloncino che è disponibile in varie taglie che si propone di “migliorare di  1-2 taglie la tua silhouette.
  • E’ trattato con con microcapsule contenenti caffeina e vitamina E.
  • E’ disponibile in varie taglie, da XS a XXL.
  • Questi pantaloncini coprono anche la pancia e scendono fino sotto il ginocchio.
Fuseaux - SET 2 PEZZI - Leggings vita alta dimagranti con microcapsule di caffeina e burro di karite di FarmaCell –
  • Sono disponibili in due taglie – S/M (IT 40-46).
  • Stando a quanto dichiarato dal venditore iprincipi attivi della caffeina e del burro di karité presenti nelle microcapsule in nanoparticelle, “attivano il metabolismo e stimolano la combustione dei grassi”.
  • Inoltre, dei test clinici  ganno mostrato una decisa “perdita di cm sul giorcoscia e girofianchi dopo ventungiorni giorni, indossati sei giorni alla settimana per otto ore al dì”.
  • La resistenza  a lavaggio delle micro capsule di caffeina e burro di karite è di 30 lavaggi.
  • A differenza del modello precedente, questi pantaloncini scendono fino all’altezza della caviglia.
Potresti essere interessato anche a:

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.

Questo articolo di Aida è stato pubblicato in data 3 aprile 2018 e aggiornato in data 4 aprile 2018.

Contenuti corrispondenti

Sei pregato di leggere attentamente il disclamer medico  e l'informativa sulle affiliazioni.