Scarpe running Nike

Considerato che la Nike produce scarpe running per chi corre in pista come per chi corre sullo sterrato, per l’amatore come per il professionista, può essere utile “fare il punto” su alcuni dei suoi modelli più interessanti.

La Nike è un noto marchio di abbigliamento e di accessori per lo sport.

Non solo di abbigliamento però; questo brand è molto apprezzato anche come produttore di scarpe da running progettate e costruite con tecnologie all’avanguardia.

La società ha degli stabilimenti in tutto il mondo. A Montebelluna in particolare produce artigianalmente le scarpe per i migliori calciatori professionisti del mondo.

Il marchio Nike

Il marchio Nike

Nike nasce intorno alla metà degli anni ‘60 come principale importatore del marchio giapponese Onistuka Tiger (poi Adidas).

Dopo pochi anni però, inizia a produrre ed a commercializzare suoi articoli identificandoli col famoso logo Swoosh: si tratta della stilizzazione delle ali della giovane dea alata Nike che i greci adoravano come personificazione delle vittorie sportive (impropriamente, questo logo a volte viene chiamato  “il baffo della Nike”).

Questo marchio americano è oggi uno tra i maggiori produttori al mondo di abbigliamento e attrezzature per tutte le discipline sportive.

In particolare, è il primo produttore al mondo per scarpe da calcio professionali, nonché il fornitore ufficiale di palloni dei principali campionati di calcio del mondo.

Le sue calzature sportive vantano dei sistemi di ammortizzazione integrati nel design delle scarpe le quali, tra l’altro, offrono moltissime varianti di colori alla moda, in modo da poter soddisfare i gusti di tutti.

Anche per quanto attiene alle scarpe da running, la Nike produce scarpe per ogni categoria di soggetti: per chi corre in pista e per chi corre sullo sterrato, per l’amatore e per il professionista.

Sono accomunate tutte da massimo comfort, traspirabilità, supporto al piede e alla caviglia, in modo da poter “rendere” il massimo possibile nella corsa. Non da ultimo, questo marchio, garantisce una durata media del sistema di ammortizzazione integrato delle sue scarpe di 650/700 km.

Andiamo a scoprire le principali caratteristiche delle varie linee, ed di alcuni dei modelli di scarpe per gli appassionati del running che ci paiono più interessanti.

Le scarpe Nike Pegasus

Scarpe da corsa Nike della linea Pegasus

Le scarpe da running della linea Pegasus – grazie ai sistemi di ammortizzazione ultra reattivi di cui sono dotate – sono indubbiamente tra quelle più apprezzate da chi ama la corsa.

La tecnologia con cui sono realizzare aiuta a mantenere il ritmo della corsa, in modo da permettere al runner di concentrarsi solo sulla sua prestazione.

Le loro suole sono in grado di assorbire perfettamente l’impatto del piede durante la falcata, e di restituire un movimento fluido.

Di questa linea ne sono disponibili in molte versioni, da uomo, da donna e da bambino:

  • la Air Pegasus viene realizzata con numerose varianti per adattarsi alle esigenze di un pubblico molto vasto,
  • esiste una versione con suola e tomaia resistenti all’acqua, per correre anche sotto la pioggia,
  • esiste la versione FlyEase (un tipo di cerniera che gira intorno al tallone della scarpa, senza lacci, comoda e veloce da indossare, un “guanto” per il piede.

Vediamone alcune un po’ più nel dettaglio.

Nike Air Zoom Pegasus 34

Progettata per tutti, runner esperti o runner beginners, la scarpa Nike Air Zoom Pegasus 34 è realizzata in leggerissimo FlyMesh, un materiale tecnico che abbassa il calore durante la corsa ed aiuta a conferire il massimo del comfort e del sostegno al piede.

I resistenti cavi FlyWire si integrano ai lacci per avvolgere il collo del piede e garantire la massima aderenza e stabilità della scarpa durante il movimento.

L’ammortizzazione in schiuma con delle unità Zoom Air poste nell’avampiede e nel tallone, conferisce una sensazione di spinta in avanti durante la corsa.

Caratteristiche tecniche delle Nike Air Zoom Pegasus 34.

  • Striscia in gomma lungo la pianta della scarpa in modo da dare supporto alla “rollata” del piede.
  • Piccoli intagli per dare alla scarpa la massima flessibilità.
  • Sezioni in gomma rialzate sulla pianta della scarpa per conferire la massima trazione
  • Peso: 285 g (relativamente alla misura da uomo 44)
  • Drop(differenza tra l’altezza del tallone e quella dell’avampiede): 10 mm

Nike Air Zoom Pegasus 34 Shield (iD)

Progettata per permettere di correre anche nelle giornate di pioggia, la Nike Air Zoom Pegasus 34 Shield ha una tomaia in tessuto tecnico FlyMesh, con una finitura integrata, resistente all’acqua per dare la massima protezione.

Leggera e traspirante, impedisce al piede di surriscaldarsi eccessivamente durante l’attività anche grazie alla speciale membrana che blocca l’umidità all’esterno senza compromettere la circolazione dell’aria.

Nella versione “iD” (Nike Air Zoom Pegasus 34 Shield iD) è possibile avere anche una personalizzazione particolare da parte di chi la utilizza: infatti, non solo si può scegliere il colore tra quelli della Nike, ma si può aggiungere un emoji sulla linguetta, un codice città o creare una iD personale sulla tomaia, in modo che la scarpa sia davvero TUA.

Caratteristiche tecniche delle Nike Air Zoom Pegasus 34 Shield (iD).

  • Gomma morbida sull’avampiede per la massima trazione su superfici scivolose e bagnate.
  • Striscia in gomma lungo la pianta della scarpa per dare supporto alla “rollata” del piede.
  • Drop(differenza tra l’altezza del tallone e quella dell’avampiede): 10 mm.

Nike Zoom Pegasus 34

La scarpa da running Nike Zoom Pegasus 34 è stata progettata espressamente per la corsa dei ragazzi.

Un’ammortizzazione elastica ed una calzata stabile e sicura, ne fanno una scarpa ideale per corse in velocità, si tratti di gare o di allenamento quotidiano.

L’unità Nike Zoom Air  che è posizionata nel tallone, offre un’ammortizzazione molto elastica che, unita alla scanalatura della suola, consente un’andatura rapida ma anche molto stabile, su strada, su pista o su sterrato.

Caratteristiche tecniche della Nike Zoom Pegasus 34.

  • Ammortizzazione premium in schiuma per dare un comfort duraturo ed un supporto ideale.
  • Strati esterni senza cuciture sulla punta per conferire alla scarpa una migliore resistenza.
  • Intagli di flessione per permettere dei movimenti ancora più naturali.
  • Suola in gomma con struttura Waffle per dare alla scarpa resistenza e trazione.
Le Nike Lunarlon

Le scarpe da corsa Nike col sistema ammortizzante Nike Lunarlon

Le scarpe da running con tecnologia Lunarlon utilizzano delle schiume speciali a densità variabile, per poter offrire agli sportivi un’ammortizzazione morbida e reattiva.

Il sistema di ammortizzazione dell’intersuola Lunador si compone di due parti che lavorano insieme in modo da permettere una calzata leggera, confortevole e reattiva, perfetta per i runners.

  1. Un supporto esterno in schiuma rigida garantisce stabilità al nucleo -più morbido-  mantenendolo in posizione e garantendo la maggiore elasticità possibile.
  2. Nucleo in schiuma morbida: è la parte elastica dell’intersuola, quella che permette la distribuzione uniforme degli urti su tutta la scarpa e che  può dare la massima sensazione di comfort sulla pianta del piede.

Rispetto alle suole ammortizzate tradizionalmente, la presenza di aria all’interno della suola riduce il peso della scarpa del 30% , rendendo i modelli Lunarlon adatti a qualsiasi piede e appoggio nella corsa. Quindi  garantiscono protezione e morbidezza e disperdono le vibrazioni negative che si creano correndo.

Nike Lunar Solo

La scarpa da running Lunar Solo è la calzatura ideale per gli amanti della corsa, e ciò grazie all’ammortizzazione ed alla pronta reazione garantite dalla tecnologia Lunarlon.

Hanno un design discreto e lineare unito a delle prestazioni elevate.

La tomaia leggermente elasticizzata garantisce comfort e allo stesso tempo sostegno anche in caso di bruschi cambi di direzione, pensati a chi corre in città.

ll rivestimento interno è progettato per prevenire lo spostamento della linguetta interna ai lati, con conseguente riposizionamento da parte dell’atleta.

La linguetta sul tallone consente invece di indossare la scarpa rapidamente, per cambi veloci.

La suola presenta delle parti sezioni leggermente rialzate in corrispondenza del tallone e dell’avampiede, che assicurano protezione al piede durante l’impatto a terra.

Caratteristiche tecniche delle Nike Lunar Solo.

  • La parte inferiore della scarpa assicura la massima trazione su più superfici.
  • Tomaia morbida e leggera per la massima praticità di trasporto.
  • Peso: 240 g (relativamente alla misura da uomo 44).
  • Drop (differenza tra l’altezza del tallone e quella dell’avampiede): 9 mm.
Le Nike Zoom All Out Low 2

Scarpe Nike Zoom All Out Low 2

Tra i modelli Nike specificatamente concepiti per la corsa veloce Zoom All Out Low 2  il modello Zoom All Out Low 2 è quello che assicura la migliore combinazione tra leggerezza, sostegno e comfort.

Dai cavi FlyWire della tomaia, alla gomma traslucida della suola, la Nike Zoom All Out Low, si affida a delle tecnologie all’avanguardia.

 L’ammortizzazione tra tallone ed avanpiede è molto reattiva, in modo da restituire al runner il massimo della spinta durante la falcata.

Il suo design, molto semplice e per nulla high tech, permette di indossare questi modelli anche per le attività di tutti i giorni.

La freschezza e la corretta ventilazione del piede vengono garantite dal leggero mesh all-over.

Caratteristiche tecniche delle Nike Zoom All Out Low 2.

  • Parziale rivestimento interno in mesh per una calzata confortevole.
  • Avampiede in schiuma per una maggiore ammortizzazione.
  • Suola in gomma integra e crash rail per trazione e flessibilità.
  • Peso: 340,2 g (relativamente alla misura da uomo 44).
  • Drop (differenza tra l’altezza del tallone e quella dell’avampiede): 8 mm.
Le Nike Air Zoom Vomero

Scarpe Nike della linea Air Zoom Vomero

Veniamo infine a una linea di scarpe che ha fatto la storia della scarpa da running di questo brand, quella delle Air Zoom Vomero, scarpe realizzate con la celebre tecnologia Nike Zoom che garantisce un’ammortizzazione reattiva data dalla presenza di piccole unità Nike Zoom sia sul tallone sia sull’avanpiede.

Ben bilanciate, leggere e traspiranti, le scarpe della linea Vomero si caratterizzano anche per il comfort dato della tomaia FlyMesh, che avvolge il piede e garantisce un’alta vestibilità.

Altra loro particolarità è data dal rivestimento interno della tomaia, capace di dare ulteriore morbidezza alla calzata.

Sono tra i modelli più apprezzati dal pubblico, tanto che Nike lo ripropone periodicamente con nuove migliorie ed evoluzioni tecniche e stilistiche, per consentire una performance ad alti livelli sia durante l’allenamento che in gara.

Nike Air Zoom Vomero 13

La scarpa da running Nike Air Zoom Vomero 13 offre comfort e supporto ai massimi livelli e si adatta perfettamente alla corsa di atleti esperti come a quella di principianti.

I cavi FlyWire offrono protezione al piede, avvolgendo e contenendo l’area del collo del piede. Più ampi rispetto ai modelli tradizionali, sono più morbidi e sottili

La presenza del laccio superiore assicura maggiore flessibilità nella fase di flessione dell’avanpiede.

Anche il loro collare imbottito, gioca un ruolo fondamentale nel supporto della caviglia.

Le unità Nike Zoom Air che sono posizionate nell’avampiede e nel tallone, sono più vicine al fondo della scarpa e permettono così di apprezzare al meglio la sensazione di morbidezza che dà l’intersuola Lunarlon. Morbidezza che non pregiudica la prestazione in termini di spinta ed efficacia.

Caratteristiche tecniche delle Nike Air Zoom Vomero 13

  • Tomaia in maglia con trama all-over simile al mesh, per disperdere il calore eccessivo e garantire freschezza.
  • Adatta per corse da sprint veloci.
  • Peso: 306 g (relativamente alla misura da uomo 44)
  • Drop (differenza tra l’altezza del tallone e quella dell’avampiede): 10 mm.
Considerazioni conclusive

Considerazioni conclusive

È opinione piuttosto diffusa, sia tra i runner esperti che tra i principianti, che le scarpe running Nike siano delle calzature solide, compatte e confortevoli.

Soprattutto, sono considerate molto resistenti visto che, come abbiamo già avuto modo di dire, la loro durata media è di 650/700 chilometri.

I modelli che abbiamo presentato sono solo una piccola parte dell’ampia offerta dalla Nike,  sempre impegnata a migliorare i propri prodotti realizzando, periodicamente, nuove versioni aggiornate dei best sellers di gamma.

Potresti essere interessato anche a:

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.

Questo articolo di Letizia R. è stato pubblicato in data 1 aprile 2018 e aggiornato in data 24 aprile 2018.

Contenuti corrispondenti

Sei pregato di leggere attentamente il disclamer medico  e l'informativa sulle affiliazioni.