Scarpe running Skechers

Le calzature Sportswear & Lifestyle dell'americana Skechers si connotano anche per il loro ottimo rapporto rapporto qualità /prezzo. Oggi parleremo di quelle che rientrano nella categoria delle Skechers GOrun Shoes, specifiche per il running.

Il marchio Skechers

Le scarpe del Il marchio Skechers

La Skechers USA Inc. è un’azienda americana di calzature. All’inizio produceva esclusivamente stivali da lavoro. Poi ha iniziato a diversificare i suoi prodotti, rivolgendo la propria attenzione verso calzature casual per uomo, donna e bambino, ed anche verso le scarpe sportive.

Skechers è oggi uno dei marchi di calzature più giovani a livello mondiale. In poco tempo è riuscito a guadagnarsi una nicchia di tutto rispetto nel mercato globale, grazie alla qualità dei suoi prodotti e all’utilizzo (a scopo pubblicitario) di testimonial famosi in tutto il mondo.

Attualmente propone diverse -distinte- linee di prodotti: scarpe da uomo, scarpe da donna, scarpe da bambino, abbigliamento ed accessori.

Nell’ambito del running, sono due le principali categorie di scarpe che questo brand ci propone:

  • le scarpe della categoria Sport Shoes per il tempo libero: tra le quali ricordiamo, le Memory Foam Shoes, le Flex Appeal Shoes, le Skech Knit Shoes e le Relaxed Fit Shoes,
  • le scarpe della categoria Performance Shoes che sono progettate, per le elevate performance, per gli allenamenti in palestra, per correre in città, o per praticare lo sport preferito. In questa categoria troviamo:
    • le GOwalk Shoes, che garantiscono una “camminata performante”,
    • le GOrun Shoes, specifiche per il running,
    • le GO STEP Shoes, per camminare sui terreni più disparati,
    • le GO GOLF Shoes, progettate per gli amanti del golf,
    • le On-the-GO Shoes, per chi desidera la massima comodità e sicurezza.

Qui di seguito illustreremo nel dettaglio alcune informazioni sui più venduti modelli della linea GOrun Shoes, rientranti nella categoria delle Skechers Performance Shoes.

Le scarpe Skechers della linea GOrun

Le scarpe Skechers della linea GOrun

Prima di addentrarci in dettagli tecnici vorremmo soffermarci su alcuni elementi di quella che viene universalmente riconosciuta come la caratteristica distintiva delle scarpe Skechers, la comodità in senso lato:

la loro adattabilità al piede/comodità

I plantari in memory foam e un’ottima vestibilità sono i principali fattori alla base della adattabilità al piede si queste scarpe: una caratteristica sicuramente importante, sebbene alcuni detrattori di questo marchio tendano a criticarla in quanto comodità “eccessiva”.

le loro tomaie

Un’altra nota particolare riguarda la cura e manutenzione della scarpa: la gran parte delle scarpe della linea GOrun hanno delle tomaie rigorosamente non in pelle, che devono essere lavate a mano con acqua e sapone.

Potete scordarvi quindi la lavatrice. La Skechers raccomanda di non lavare mai in lavatrice le sue calzature, e di non utilizzare l’asciugatrice.

la traspirabilità delle scarpe

Lasciar respirare la scarpa dopo ogni allenamento è sempre una buona norma: anche estraendo la soletta interna, se inserita, per permettere di asciugare ogni sua parte.

Alcuni interessanti modelli della linea GOrun

Alcuni modelli particolarmente interessanti della linea GOrun

Il modello GOrun Forza 2

Skechers Go Run

La scarpa Gorun Forza 2 è uno dei modelli del marchio Sketchers che più frequentemente si incontra tra gli appassionati di running.

Offre infatti un buon sostegno agli iperpronatori: ricordiamo che l’iperpronazione è la tendenza ad appoggiare in modo eccessivo il piede verso la parte esterna del calcagno, il che é spesso alla base di alcuni piccoli infortuni, come fascite plantare o tendinopatie acute.

Tutta la struttura della scarpa GOrun Forza 2, è studiata per rendere il passo più neutro possibile.

Ma non solo questa scarpa garantisce  (in linea generale) una buona stabilità e un buon controllo durante la corsa (per lo meno su terreni non troppo accidentati: non si tratta certamente di scarpe da trial running).

La tomaia. La sua tomaia è realizzata con un materiale elastico molto morbido, in modo da accogliere in maniera naturale la forma del piede e da garantire, allo stesso tempo, un buon comfort anche negli allenamenti più lunghi.

Il sotto-tallone. Più rigido invece é il sotto-tallone, proprio per prevenire l’iperpronazione.

L’intersuola. L’intersuola è costituita da una schiuma poliuretanica, leggera e rigida quanto basta a contribuire ad una buona stabilità della corsa.

Nell’intersuola troviamo anche il particolare sistema di stabilizzazione Resalyte® che, a detta dell’azienda, serve ad evitare che durante la corsa il piede ruoti verso l’interno.

La suola. La suola è realizzata con una gomma speciale, altamente resistente all’usura e alle abrasioni. Posizionata lungo tutta la parte inferiore della scarpa, protegge egreggiamente il piede ed offre una eccellente trazione in fase di spinta, nonché una reattività alla spinta impressa dal piede.

Un mix eccellente di comfort e stabilità: sono questo le Skechers GOrun Forza 2.

I suoi pro. Tra i lati positivi derivanti dall’utilizzo di questa scarpa running, abbiamo:

  • l’ampiezza media della calzata, in modo da mantenere fermo il piede senza tenerlo costretto in modo eccessivo;
  • la sua ammortizzazione;
  • la reattività della scarpa e la sua spinta in avanti durante la corsa;
  • la presenza del sistema Resalyte Medial Posting, che attutisce l’iperpronazione;
  • le numerose varianti e combinazioni di colori.

I suoi limiti. Di contro, questa scarpa presenta alcune peculiarità che non tutti i podisti apprezzano, come ad esempio il prezzo medio-alto, oppure il fatto che sia stato utilizzato un solo strato di gomma al livello della suola.

O, infine, il fatto che abbia una durata media inferiore ad altri modelli della stessa categoria.

In sintesi. Comunque, la Skechers GOrun Forza 2 rimane una scarpa da corsa che ci piace molto in virtù del supporto dell’arco plantare, e dell’ammortizzazione che è in grado di garantire. cose fanno di questa scarpa un’ottima scarpa per gli allenamenti di tutti i giorni.

Il modello GOrun Vortex

La sua amortizzazione. La caratteristica che maggiormente contradistingue le Skechers GOrun Vortex è l’eccellente ammortizzazione che queste scarpe sono in grado di offrire.

Un’ammortizzazione che il runner, prima ancora che provare, può vedere grazie alla scelta estetica di rendere visibile la tecnologia Goga Max® della sua intersuola.

I materiali. La buona qualità dei materiali – dalla suola fino alla tomaia  – è un’altra prerogativa della GOrun Vortex.

La tomaia e la soletta. Quest’ultima, in mesh, abbraccia il piede in modo saldo ma allo stesso tempo comodo.

Il suo rivestimento traspirante permette all’aria di entrare agevolmente nella calzatura, mantenendo così il piede sempre fresco e ventilato.

Un sistema di strati sovrapposti inoltre garantisce il supporto più strutturato di cui ha bisogno il piede durante la corsa. Allo stesso tempo, la soletta Ortholite previene l’assorbimento dell’umidità del terreno ed il diffondersi di batteri.

L’intersouola. L’intersuola della GOrun Vortex è realizzata con una schiuma resistente che assicura un comfort eccezionale nella parte bassa dei piedi.

Questo foam è spalmato su tutta la lunghezza della scarpa, ed ha la particolarità di non usurarsi e di non perdere la sua integrità strutturale nel tempo e con l’uso, assicurando così un’ottima protezione per il piede.

La suola. Anche la suola è dotata di un sistema protettivo dall’usura e dai danni del contatto col terreno, ovvero di una speciale gomma al carbonio, molto resistente.

Inoltre, la tecnologia Resa-grip® va a migliorare la trazione e l’ammortizzazione dell’intersuola, facendo della GOrun Vortex una scarpa molto flessibile e reattiva.

I suoi pro. Riassumendo, sono tanti i punti di forza della GoRun Vortex:

  • la tomaia realizzata dall’unione di due strati di mesh;
  • il comfort;
  • la disponibilità di numerosi colori;
  • la larghezza media della calzata, che si adatta a diversi tipi di piede, anche con pianta larga;
  • l’elevata durata della suola.

Inoltre, questa scarpa per podisti ha un peso davvero contenuto, nonostante l’utilizzo (o meglio, grazie all’utilizzo) di particolari tecnologie nell’intersuola per garantire il massimo del comfort e ammortizzazione.

I suoi limiti. I limiti della GoRUN Vortex sono essenzialmente due:

  • il fatto che abbia un’arco plantare piatto che, unito alla calzata ampia, può rendere necessario l’acquisto di un numero (di scarpa) inferiore per evitare che il piede si muova troppo all’interno della scarpa;
  • l’intersuola a vista, direttamente esposta ad abrasioni perché, in alcune zone priva di protezione.

In sintesi. La GORun Vortex è una scarpa da running adatta a tutti, grazie alle sue caratteristiche che favoriscono le prestazioni  pur essendo confortevoli.

E’ una scarpa neutra, consigliabile per gli allenamenti di running, ma che si presta bene ad altre attività sportive, oppure anche come scarpa da passeggio.

Il modello GOrun MOJO Verve

La Mojo Verve è una scarpa da running con un’elevato livello di ammortizzazione, e con un peso così contenuto da farne una scarpa ideale non solo per la corsa, ma anche per una nutrita serie di attività, tra cui le sessioni in palestra.

Design e struttura. La Skechers GOrun Mojo Verve è una scarpa da strada, adatta per un’uso frequente.

Grazie al suo design, elegante e minimalista, può essere facilmente scambiata per una scarpa lifestyle: ma è nata essenzialmente per la corsa, come dimostrano la sua leggerezza e la versatilità. Garantisce ottime performance negli esercizi leggeri e non specifici.

A differenza dei modelli appena visti sopra, la Mojo Verve è una scarpa minimalista, senza troppe varianti, pensata non tanto garantire elevati livelli di supporto e di protezione, quanto piuttosto per assicurare a chi la usa, velocità e reattività.

La tomaia. a tomaia è un mix di tessuto a rete traspirante e materiale sintetico, e ciò  permette all’aria di entrare nella calzatura e di mantenere il piede fresco e asciutto.

L’intersuola e la tomaia. L’intersuola reattiva 5GEN®, e la tomaia realizzata in mesh traspirante si uniscono nel dar vita ad una scarpa da allenamento incredibilmente reattiva, oltre che confortevole.

La soletta. La soletta Goga Run®  garantisce l’assorbimento degli urti, e supporta il piede: assieme all’intersuola questa soletta da un giusto sostegno alla stabilità del piede.

I sensori. I sensori GOimpulse del battistrada servono per una trazione reattiva sulla suola, ed assicurano invece la sua stabilita al suolo in quanto permettono alla scarpa di adattarsi a qualunque superficie.

I suoi pro. I punti di forza  di questa scarpa sono dati,

  • dalla sua elevata comodità in tutte le situazioni di allenamento;
  • dalla sua leggerezza unita all’ammortizzazione;
  • dallo stile elegante delle tomaie;
  • dal suo design casual e minimalista che è anche apprezzato anche da chi ama le calzature informali, che possono essere utilizzate anche al di là dell’allenamento, nello streetwear quotidiano.

I suoi limiti. D’altra parte però, alcuni runners lamentano la mancanza di un adeguato supporto nella parte inferiore e la difficoltà di trovare a volte il fit giusto per il proprio piede.

In sintesi. Le GOrun Mojo Verve sono scarpe running adatte essenzialmente a tutti i tipi di corridori ed di allenamenti, sebbene per chi fa un training intenso consigliamo scarpe con un arco plantare più accentuato, ed una maggiore correzione dell’iperpronazione.

Performance shoes GOrun: prezzi

Skechers Performance Shoes GOrun: prezzi

SKECHERS Sneaker Shape Ups in nylon mesh con soletta removibile
Venduto da QVC a 72 € Vedi offerta
Potresti essere interessato anche a:

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.

Questo articolo di Letizia R. è stato pubblicato in data 8 maggio 2018 e aggiornato in data 29 maggio 2018.

Contenuti corrispondenti

Sei pregato di leggere attentamente il disclamer medico  e l'informativa sulle affiliazioni.

Lasciaci il tuo feedback

Quanto è stato utile questo articolo?
 

Lasciaci il tuo feedback

Questo articolo si basa su studi condotti da esperti e contiene riferimenti scientifici. 

Il nostro team di redattori si sforza di essere obiettivo, imparziale, onesto e di presentare entrambi i lati dell'argomento.

I numeri tra parentesi (1, 2, 3) sono collegamenti cliccabili che riportano ai riferimenti bibliografici dove sono presenti i link ai documenti scientifici utilizzati per redarre l'articolo.

Gli articoli presenti sul sito Segretidelbenessere.it sono revisionati da personale medico, ricercatori oppure verificati per accertarne la qualità e la correttezza.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di ricerca delle fonti e effettuiamo aggiornamenti e revisioni continue per migliorare costantemente la qualità del sito.

Se ritieni che uno dei nostri articoli sia impreciso, non aggiornato o comunque discutibile, ti preghiamo di contattarci attraverso il modulo di feedback presente in fondo a questa pagina.

Al fine di preservare la qualità, il 95% dei contenuti pubblicati su Segreti del benessere è indipendente dagli interessi degli inserzionisti e dei produttori di beni e servizi. 

 

I contenuti pubblicati da - o per - conto di persone che intrattengono un legame personale o economico con il prodotto recensito o l'azienda produttrice sono consentiti solo in determinate circostanze e la loro natura è sempre esplicitamente dichiarata con l'etichetta "Contiene contenuto pubblicitario".

Indica quali sono i

temi di tuoi interesse:

Restiamo in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Ora sei abbonato alla newsletter di Segreti del Benessere. Insieme, stiamo costruendo una grande comunità di persone interessate al benessere. E tu ne fai parte.
Dovresti trovarci nella tua casella di posta ogni sabato mattina alle 8:00 a.m. Se non ricevi l'email, ti preghiamo di controllare la cartella spam o promozioni e di "spostarci" nella tua casella di posta principale per assicurarti di riceverla ogni weekend.

Indica quali sono i

temi di tuoi interesse:

Dedica 5 minuti alla settimana in più al tuo benessere

Unisciti alla community e ricevi la nostra newsletter settimanale

Ora sei abbonato alla newsletter di Segreti del Benessere. Insieme, stiamo costruendo una grande comunità di persone interessate al benessere. E tu ne fai parte.
Dovresti trovarci nella tua casella di posta ogni sabato mattina alle 8:00 a.m. Se non ricevi l'email, ti preghiamo di controllare la cartella spam o promozioni e di "spostarci" nella tua casella di posta principale per assicurarti di riceverla ogni weekend.