Spazzola anticellulite: suoi modi di utilizzo e efficacia del dry brushing

Per combattere la pelle a buccia d'arancia giova anche spazzolarla a secco con delle con apposite spazzole. Bastano anche pochi minuti.

Chi ne sente parlare per la prima volta potrebbe pensare che il dry brushing, ovvero la spazzolatura a secco della pelle, sia un trattamento doloroso e che magari anche danneggi per la pelle.

In realtà è proprio l’opposto, tanto è vero che moltissimi specialisti dei centri di benessere usano delle apposite spazzole per rimuovere lo strato superficiale di pelle morta. Anche delle star come Miranda Kerr e Cindy Crawford hanno dichiarato di usarla sempre, anche durante e dopo la loro gravidanza!

Già gli antichi greci, e perfino in Giappone, nelle stazioni termali utilizzavano delle spazzole per stimolare la circolazione e per levigare le irregolarità della superficie della pelle.

Ultimamente, anche da noi in Italia l’uso delle spazzole a secco da impiegare senza acqua sulla pelle asciutta si sta diffondendo a macchia di leopardo. In questo articolo scopriamo i perché di questa tendenza e come utilizzare questo. 

Il dry brushing

La spazzolatura a secco: benefici ed effetti

La spazzolatura a secco della pelle – body brushing o skin brushing, o dry skin brushing – è un procedimento utile a:

  • esfoliare la pelle, e quindi anche a prepararla per assorbire meglio la crema o per applicarci la ceretta
  • stimolare il flusso linfatico, aiutando il corpo a eliminare le tossine
  • migliorare la circolazione sanguigna, e in particolare il microcircolo

Conseguentemente, il dry brushing è utile anche a contrastare la celluliteInfatti, grazie al miglioramento della microcircolazione, una maggiore quantità di nutrienti ed ossigeno possono raggiungere le parti più esterne della pelle.

I risultati che si possono ottenere con una semplice spazzola per il corpo sono quindi davvero innumerevoli:

  • una pelle più liscia ed idratata
  • un miglior assorbimento e quindi resa delle creme idratanti
  • una più efficace azione dello scrub
  • una riduzione dell’effetto “buccia d’arancia”
  • la stimolazione del processo di produzione di nuove cellule al posto di quelle vecchie.
Come è fatta la spazzola

Come è fatta la spazzola per il dry brushing

Idealmente, questa spazzola dovrebbe essere fabbricata con delle fibre naturali come quelle di agave o di faggio.

Le spazzole adatte a trattare la cellullite, le spazzole anticellulite appunto, in genere hanno un corpo il legno (di solito in faggio o agave) e delle setole in materiale vegetale.

Come usare la spazzola

Come usare la spazzola anticellulite

dry brushing - come fare

Per prima cosa devi procurarti una spazzola anticellulite (personalmente consiglio la Hydrea's Professional Dry Skin Brush ).

Prenditi quindi 5-10 minuti al giorno, possibilmente prima della doccia, e cerca di instaurare una routine quotidiana di dry brushing.

Come in tutte le cose che riguardano la salute e la bellezza, la costanza è fondamentale e creare una routine ti aiuta ad essere costante anche se sei una persona incostante!

Sarebbe bene che cominciassi a spazzolare partendo dalla parte inferiore verso la parte superiore del corpo, cominciando dai piedi, quindi. Poi puoi passare alle braccia e quindi al torso ed alla schiena.

Sulle gambe e sulle braccia i movimenti dovrebbero essere lunghi e terminare verso il cuore, quindi spazzolati partendo dalle estremità del corpo.

Per quanto riguarda l’addome, si dovrebbero fare dei movimenti circolari in senso orario. Sulla schiena, invece, procedi dall’alto verso il basso.

Complessivamente, tutto questo non dovrebbe durare più di 5-10 minuti.

Ad ogni modo é bene evitare di spazzolare eccessivamente ed accanirsi sulla pelle, poiché questo fatto può portare soltanto arrossamento ed irritazione.

Alla fine di ogni trattamento, ovviamente dovrai pulire per bene la spazzola anticellulite, al fine di rimuovere tutte le cellule che sono rimaste sulle setole.

Come accennato sopra, l’ideale sarebbe che  alla fine tu ti facessi la doccia. Se lo desideri puoi poi applicare sulla pelle anche uno spray biologico al tea tree (io uso il Deo Spray di Omia). Il tea tree svolge un azione antibatterica, tonificante e rinfrescante della pelle.

Aiuta contro la cellulite?

Utilizzare una spazzola aiuta a ridurre la cellulite?

dry brushing - funziona?

Un’utilizzo regolare delle spazzole per il corpo può prevenire la comparsa della cellulite e ridurre questo inestetismo, quando già presente.

Per massimizzare l’efficacia della spazzolatura a secco, è bene fare anche dell’esercizio fisico in modo da stimolare ulteriormente la circolazione.

Anche seguire una dieta sana può aiutare a ridurre le quantità di grasso depositate sotto la pelle.

Quando si seguono queste tre pratiche (spazzola, dieta sana, ed attività fisica), è possibile ottenere risultati duraturi contro la cellulite.

E’ dolorosa?

La spazzolatura dev’essere indolore

La spazzolatura della pelle non dovrebbe mai risultare dolorosa.

Infatti, nonostante possa sembrare una pratica poco “delicata”, dovrebbe sempre risultare rilassante e piacevole.

Se la percepisci come qualcosa di spiacevole, probabilmente non la stai facendo nella maniera corretta.

Infatti applicare con la spazzola troppa pressione, o spazzolare per troppo tempo può essere dannoso per la pelle.

Per non irritarla, non superare i 5 minuti di trattamento.

Eventuali effetti collaterali

Eventuali effetti collaterali del body brushing/dry skin brushing

spazzolamento anticellulite

Non ci sono particolari effetti collaterali abbinati all’uso delle spazzole anticellulite, al contrario di molti altri trattamenti per la cellulite.

L’unico effetto collaterale possibile derivante dalla spazzolatura a secco, come già menzionato, é l’irritazione e l’arrossamento della pelle che potrebbe derivare da un utilizzo non corretto della spazzola.

Se questo avviene, la persona interessata dovrebbe eseguire  dei movimenti più delicati.

Alcuni individui potrebbero essere allergici ai materiali utilizzati per costruire la spazzola. È importante quindi cercare una spazzola adatta alle esigenze legate a quel tipo di allergia.

Nel caso si  dovesse sviluppare una reazione allergica è necessario contattare il proprio medico e cambiare immediatamente la spazzola.

Dove acquistarla

Dove acquistare spazzole anticellulite

Le spazzole anticellulite possono essere acquistate in parafarmacia o nei negozi che vendono prodotti per la bellezza. Il nostro consiglio è di ordinarla online per risparmiare senza rinunciare alla qualità.

Su Amazon.it, ad esempio, puoi acquistare degli ottimi modelli come la Hydrea's Professional Dry Skin Brush . In faggio, con delle setole in cactus: un prodotto sostenibile ed ecologico.

Un’altro prodotto interessante, e un po’ originale, è il pennello Hydrea Londra linfatico Detox con setole naturali e gomma Noduli: una combinazione di dentini in gomma e di setole naturali.

Alternative

Un alternativa al dry brushing

Un altro rimedio altrettanto valido e complementare / alternativo per ridurre la cellulite intervenendo sulla circolazione sono i massaggiatori anticellulite, di cui abbiamo parlato in un altro articolo: Massaggiatori anticellulite, funzionano? Opinioni e recensioni.

Potresti essere interessato anche a:

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.

Questo articolo di Aida è stato pubblicato in data 8 aprile 2018 e aggiornato in data 8 aprile 2018.

Sei pregato di leggere attentamente il disclamer medico  e l'informativa sulle affiliazioni.

Offerte sponsorizzate

Contenuti corrispondenti